UE a Johnson: ultimatum Brexit proposta entro 12 giorni

Ultimatum sulla Brexit a Boris Johnson da parte dell’Unione Europea. Entro 12 giorni dovrà presentare le sue proposte sulla Brexit evitando il no deal. L’ultimatum è arrivato dal premier finlandese e presidente di turno dell’Unione europea, Antti Rinne il quale riferendosi al presidente francese Emmanuel Macron ha affermato: “Siamo stati entrambi d’accordo sul fatto che è arrivato il momento che Johnson produca per iscritto le sue proposte, se esistono. Se non avremo ricevuto proposte entro la fine di settembre, allora è finita”.

All’inizio della prossima settimana la Corte Suprema del Regno Unito emetterà il giudizio sulla sospensione del Parlamento imposta da Johnson.

 

 

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.