Parte una fucilata: uccide per errore il padre durante battuta di caccia

Denunciato in stato di libertà per omicidio colposo. Nella giornata di sabato un 34enne battipagliese residente a Postiglione (Salerno), durante una battuta di caccia al cinghiale in località Gammariello di Sicignano degli Alburni, ha esploso accidentalmente dal proprio fucile un colpo che ha raggiunto al basso addome il padre, M. G., 55 anni. L’uomo è morto sul posto. Sul luogo dell’incidente i carabinieri della sezione operativa di Eboli e della Stazione di Postiglione.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.