Le fiamme devastano monte Saretto, centinaia evacuati a Sarno

Una enorme piramide di fuoco rovesciata sembra incombere su Sarno. Sono almeno centocinquanta le persone già evacuate a Sarno dove un devastante incendio sviluppatosi nel pomeriggio ha completamente distrutto la vegetazione di monte Saretto. Sarno, comune campano di circa 31 mila abitanti in provincia di Salerno, vive ore di angoscia. Il forte vento non agevola le operazioni di  spegnimento da parte dei Vigili del Fuoco e il sindaco ha ordinato per domani la chiusura di tutte le scuole. L’aria è irrespirabile e l’amministrazione comunale chiede agli abitanti di rimanere in casa tenendo ben chiuse porte e finestre evitando di uscire se non in caso di estrema necessità.

Le persone evacuate sono ospitate presso la scuola “Baccelli”. Le fiamme intanto lambiscono decine di immobili e per molte famiglie sono ore di apprensione e disperazione. Purtroppo gli elicotteri antincendio non potranno alzarsi in volo prima di sabato mattina alle cinque. Altre squadre antincendio si stanno recando sui luoghi dell’incendio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.