Domenica 15 settembre la XII Giornata Nazionale sulla SLA

AISLA Onlus, associazione che si occupa in tutta l’Italia di assistenza e cura dei malati di Sclerosi Laterale Amiotrofica, il 15 Settembre celebra la XII Giornata Nazionale sulla SLA, con lo scopo sia di sensibilizzare l’opinione pubblica su una malattia rara che ancora ad oggi non ha una cura, sia di far conoscere le attività dell’associazione, ed è per questi motivi che gode dell’Alto Patronato dal Presidente della Repubblica e del patrocinio dell’ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani.
In tale occasione, nella notte tra il 14 e 15 settembre, nelle principali città italiane verrà illuminato un monumento o un palazzo col colore verde che richiama il simbolo dell’associazione.

Aderendo alla richiesta dell’Avv. Orazio Arena, presidente della Sezione AISLA Area Vasta Sicilia Orientale, numerosi comuni siciliani parteciperanno all’iniziativa: a Caltagirone verrà illuminata la Scalinata di Santa Maria del Monte, a Ragusa Ibla il Portale di San Giorgio (in foto), a Catania il Palazzo comunale, a Misterbianco il Palazzo del Senato, a Priolo il Palazzo municipale e ad Avola il Teatro Comunale e due rotatorie all’ingresso della città.

Sempre nell’ambito della XII Giornata Nazionale sulla SLA, la sezione della Sicilia Orientale parteciperà all’iniziativa denominata “Un contributo versato con gusto”: domenica 15, a Mascali, in Piazza Duomo, dalle 9:00 alle 15:00, così come in altre 150 italiane, i volontari della sezione allestiranno un gazebo per la vendita di vino Barbera d’Asti D.O.C.G. il cui ricavato sarà devoluto all’assistenza ai malati di SLA e per sostenere “Baobab”, il progetto dell’associazione, avviato nel 2018, e dedicato ai figli piccoli e adolescenti di persone con SLA, finalizzato a indagare l’impatto psicologico della malattia sui più piccoli e ad aiutarli con percorsi di psicoterapia.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.