Tragedia del mare a Isola delle Femmine: due sub morti

Due sub che si erano immersi a Isola delle Femmine sono morti vicino l’isolotto. Il cadavere di uno dei due è già stato recuperato dalla Capitaneria di Porto, ancora disperso il corpo del secondo sub, Giuseppe Migliore, i sommozzatori stanno procedendo al recupero della salma reso difficoltoso dal cambio delle condizioni meteo sebbene al momento della tragedia il mare fosse invece molto calmo.
Non è chiara la dinamica della tragedia. Sul posto oltre i sanitari del 118 in banchina le motovedette delle Capitanerie di Porto di Mondello e Palermo.
I due sub erano immersi per una battuta di pesca subacquea, con loro sul gommone un loro amico. Erano esperti del mare. Proprio il loro amico ha capito della tragedia quando è affiorato il corpo di Antonino Aloisio, 56 anni e dopo averlo recuperato cercando di prestargli soccorso ha lanciato l’allarme.

Le ricerche di Giuseppe Migliore proseguono anche oggi, ancora pare non sia stato individuato il corpo presumibilmente incastrato a una profondità di almeno 100/150 metri o forse trascinato dalle correnti.

Foto da gds.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.