Ondata di furti nel quartiere San Nullo

Diversi furti in appartamento si sono verificati negli ultimi mesi nel quartiere San Nullo a Catania. In uno dei casi, accaduto a luglio, nell’appartamento era presente un’anziana disabile che nulla ha potuto fare per avversare l’uomo (poi arrestato dalla Polizia e con precedenti specifici). Pochi giorni dopo fu presa di mira una vicina villetta mentre i proprietari si trovavano fuori casa per impegni familiari.

Altri furti si sarebbero verificati in altrettanti appartamenti e villette, come anche dei furti di auto. Oggi, sul popolare social network Facebook è stato segnalato il furto all’interno di due villette in via Lucio Dalla nelle vicinanze di un noto Iperstore cittadino.

Sembra che nei giorni scorsi ignoti avessero manomesso alcune telecamere di sorveglianza poste vicino proprio alle villette svaligiate. Diversi utenti hanno segnalato la presenza nei giorni scorsi di una Lancia Y di colore nero e di una Opel Corsa scura nuovo modello, ritenute sospette perché sconosciute agli abitanti del complesso (che è posto su vie nuove ad accesso unico) e i cui automobilisti sembravano osservare con attenzione i movimenti e studiare la zona. Avvistamenti che si sarebbero ripetuti in vari orari e sempre delle stesse automobili.

Si denota nei cittadini un senso di preoccupazione e paura. I furti infatti sono avvenuti anche in pieno giorno e la paura di trovarsi davanti un criminale genera un evidente stato di tensione. (L.A.)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.