23 enne uccide l’amico “l’ho fatto per amore”. Confessa su Facebook mentre i Carabinieri lo raggiungevano

È successo nella notte a Borgo Ticino in località Campagnola, fuori dalla discoteca Aeroplano. Un 23 enne, Alberto Pastore, di Borgomanero ha ucciso con un coltello che portava con sé, l’amico Yoan Leonardi. I due avevano già litigato all’uscita della discoteca, poi insieme dovevano far rientro a casa, la lite sarebbe nuovamente esplosa e questa volta Pastore avrebbe estratto un coltello con cui ha colpito l’amico Yoan.

L’assassino ha provato a fuggire ma subito i Carabinieri lo hanno rintracciato. Poco prima di essere rintracciato però ha confessato su Instagram e Facebook il delitto chiedendo scusa ad amici e parenti ma addebitando all’amico appena ucciso la colpa della sua furia omicida. All’origine forse una questione amorosa. Gli inquirenti ora cercano di stabilire se ci fosse premeditazione  visto che l’assassino aveva portato con sé il coltello prima della lite.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.