Tabaccaia uccisa per rapina a Reggio Calabria, il negozio poco distante dal Comando dei Carabinieri

Un tentato furto finito drammaticamente oggi pomeriggio consumato ai danni di una tabaccheria in pieno centro a Reggio Calabria, a poche decine di metri dal Comando Provinciale dei Carabinieri. La titolare dell’esercizio ha però sorpreso i due malviventi che hanno reagito uccidendola a  coltellate. Mariella Rota, 66 anni, è morta così nell’androne della sua abitazione, adiacente il locale commerciale. Subito dopo il delitto si sarebbero dati alla fuga senza asportare  nulla.

Sul posto si è recato il personale della Polizia di Stato insieme alla Polizia Scientifica che sta cercando di trovare tracce che possano ricondurre ai malviventi.


AGGIORNAMENTO 31/07/2019 – Catturato l’assassino. Folle la motivazione

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.