Carabinieri aggrediti a calci e pugni in zona Ciampino a Roma

Nella notte una pattuglia di Carabinieri è intervenuta in zona Ciampino a seguito di una chiamata per controllare un georgiano senza fissa dimora che dava in escandescenze. L’uomo, cercando di rifiutare il controllo ha aggredito i due militari colpendoli con pugni e calci all’addome e sui testicoli. Fortunatamente alcuni clienti di un vicino bar di piazza Kennedy si sono subito avvicinati riuscendo tutti insieme a immobilizzare l’uomo poi arrestato.
Per i militari visitati in ospedale la prognosi è di dieci giorni di convalescenza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.