Blitz dei Carabinieri a Librino, 16 arresti e 9 provvedimenti diversi

Venticinque i provvedimenti giudiziari nell’ambito dell’operazione “Fossa dei leoni” eseguiti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Catania oggi a Librino, specificamente nella piazza di spaccio di viale Grimaldi; colpito un gruppo criminale legato al clan Cappello. A vario titolo i 25 arrestati sono accusati di associazione finalizzata al traffico e lo spaccio di sostanze stupefacenti con l’aggravante del metodo mafioso. Le indagini avrebbero consentito di definire struttura e ruoli dei vari componenti del sodalizio criminale.

Per le indagini, iniziate nel 2017, i Carabinieri si sono avvalsi di osservazioni visive, intercettazioni e riscontri su strada. A capo dell’organizzazione il 42 enne Rosario Ragonese, pluripregiudicato ed esponente di spicco, secondo gli investigatori, del clan Cappello. Con lui sono stati arrestati: Antonino Valentino Carrubba, 35 anni; Vincenzo Antonino Carrubba, 42 anni; Salvatore Gagliano, 32 anni; Gaetano Maurizio Girone, 54 anni; Claudio Malerba, 62 anni, già detenuto in carcere; Cristian Malerba, 22 anni, già detenuto in carcere; Guglielmo Malerba, 36 anni, già sottoposto a detenzione domiciliare; Salvatore Messina, 28 anni; Sebastiano Giacinto David Monteforte, 31 anni; Antonino Prussiano, 23 anni; Massimo Rossello, 36 anni, già detenuto in carcere; Alessandro Salvatore Russo, 46 anni; Antonino Russo, 24 anni, già sottoposto a detenzione domiciliare; Giovanni Tricomi, 20 anni, già detenuto in carcere; Massimo Vinciguerra, 48 anni.

Altre nove misure consistenti nell’obbligo di firma presso posto di Polizia sono state disposte a carico di altrettanti soggetti.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.