Orrore a Carini: uccide la moglie e ferisce figlio dentro un negozio

Orrore a Carini, in provincia di Palermo, dove un uomo è entrato all’interno di un negozio e qui ha ucciso la ex moglie tagliandole le vene della gola con un fendente preciso e violento e ha ferito anche il figlio 14 enne, poi si è barricato all’interno del negozio stesso dove poco dopo i Carabinieri, con l’ausilio dei Vigili del Fuoco, sono riusciti a entrare per arrestarlo. L’uomo è stato trasportato in ospedale in evidente stato psicotico.

L’arrestato è Marco Ricci, 42 anni, marito della povera vittima che lavorava come commessa proprio nel negozio luogo della tragedia. Si chiamava  Anna Maria Scala, 39 anni. Il grave fatto di cronaca è accaduto in corso Italia di fronte la locale filiale di Banca Intesa.

Il ragazzo ferito non corre pericolo di vita, l’uomo invece ricoverato è sotto stretta sorveglianza dei Carabinieri che indagano sull’accaduto.

*Foto da Gds.it

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.