L’Associazione “Amici del Museo Civico di Castelbuono” muove i primi passi

“Riscopriamo quell’orgoglioso senso di appartenenza alla nostra comunità che ci ha sempre contraddistinto, riappropriandoci dei nostri luoghi,

soprattutto quelli meno frequentati o dimenticati”, afferma la neopresidente Luciana Cusimano

di Anna Studiale

Presentata ieri pomeriggio nell’Aula Consiliare del Comune di Castelbuono l’Associazione “Amici del Museo Civico di Castelbuono”, un nuovo organismo indipendente che nasce all’interno di un più ampio progetto indirizzato alla valorizzazione del Museo Civico e delle attività che questa Istituzione negli anni porta avanti, il luogo simbolo dell’identità castelbuonese quale oggi è il trecentesco castello dei Ventimiglia custode di storia e della preziosa reliquia di Sant’Anna ma, al contempo, finalizzato alla promozione di sue attività culturali e ludiche volte a far vivere tutti i giorni dell’anno le mura dell’antico maniero ad un numero sempre più ampio di castelbuonesi e non.

Al battesimo di questa nuova importante realtà culturale il primo cittadino Mario Cicero, la presidente del C.d.A. del Museo Civico Mariaenza Puccia, la sua direttrice Laura Barreca e la neopresidente dell’Associazione Luciana Cusimano.

Era lo scorso mese di dicembre quando fu avviato il cammino che ieri ha portato alla nascita ufficiale degli “Amici del Museo Civico di Castelbuono”, un percorso ricco di idee e programmazioni che vede nel suo direttivo, suo primo nucleo fondatore, Rosario Mazzola (vice-presidente), Roberto Bonomo (segretario), Cinzia Pitingaro (tesoriere), Patrizia Spallino (consigliere). Un gruppo di persone tutte attivamente impegnate su diversi fronti all’interno della vita culturale e sociale di Castelbuono e garanzia di forte attrazione per i tanti castelbuonesi che già hanno mostrato vivo interesse per l’Associazione e che contribuiranno ad aumentarne il numero di componenti.

“Il progetto nasce dalla volontà di andare a prendere da casa quei castelbuonesi che durante l’anno non vivono in prima persona le iniziative culturali portate avanti dal Museo Civico inducendole a visitare attivamente il castello, quello di essere un elemento aggregante per molte persone e quello di dare un effettivo contributo nel far conoscere al di fuori dei nostri confini regionali e anche nazionali le nostre iniziative”, afferma il sindaco Cicero ed alle sue parole di associano quelle del presidente del C.d.A. Mariaenza Puccia, “si tratta di un’associazione che si inquadra all’interno di una visione che vede il Museo Civico come uno spazio aperto a tutti i cittadini; sono particolarmente entusiasta di operare all’interno di questa struttura, una realtà che oggi è un ricco fermento culturale molto importante per la nostra comunità”.

Molto entusiasta anche la direttrice Laura Barreca: «Quando parliamo del castello parliamo anche di un progetto culturale che, ormai, si svolge da diversi anni; dispositivi come gli “Amici del Museo” servono a mettere insieme le persone, a confrontarsi ed a condividere quanto noi facciamo all’interno del Museo Civico nella valorizzazione e promozione del suo programma culturale oltre a facilitare il gemellaggio tra la comunità di Castelbuono con altre comunità con le quali stiamo lavorando. Ci stiamo preparando a realizzare, inoltre, dei progetti espositivi che nascono dalla collaborazione con altri due musei esteri, di Düsseldorf, in Germania, ed Haifa, in Israele, un importante percorso di collaborazione internazionale che ci vedrà tra i promotori ed all’interno del quale gli “Amici del Museo” daranno il loro contributo anche curando il rapporto con le altre associazioni dei musei stranieri con i quali andremo a collaborare”.

Molto denso di valenze e significati il discorso di presentazione della neopresidente dell’Associazione Luciana Cusimano che, tra i diversi uomini di cultura che ne hanno ispirato la sua piena partecipazione al progetto ricca di idee e carica di importanti ambizioni, cita il compianto Assessore Regionale ai Beni Culturali, Sebastiano Tusa, tragicamente scomparso: «”I Musei devono essere un luogo di riferimento a cui tendere e in cui ritrovarsi”. Noi, in quanto “Amici del Museo Civico”, con spirito di apertura e di conoscenza, desideriamo tessere una rete di contatti e collaborazioni con analoghe realtà associative che animano il panorama culturale nazionale e, allo stesso tempo, cercheremo di essere collettore di idee, rapporti e collaborazioni con le realtà culturali circostanti. Intendiamo coinvolgere i castelbuonesi, stimolandone curiosità e creatività, e invitandoli a visitare i siti, i borghi, i poli museali ed espositivi della nostra Sicilia. L’intero territorio madonita possiede importantissimi beni culturali, spesso sconosciuti ai più, che saranno oggetto dell’interesse della nostra Associazione. Riscopriamo quell’orgoglioso senso di appartenenza alla nostra comunità che ci ha sempre contraddistinto, riappropriandoci dei nostri luoghi, soprattutto quelli meno frequentati o dimenticati: adottiamoli come posti del cuore, prendiamocene cura, attiviamo una sana circolarità di saperi, coltiviamo il desiderio di ritrovarci uniti all’insegna del recupero della Memoria collettiva e della Tradizione».

Ad essere insigniti della tessera di soci onorari tutti gli ex presidenti e direttori del Museo Civico nonché alcuni uomini di cultura che si sono distinti per il loro impegno verso la valorizzazione della prestigiosa istituzione oltre che per essere ambasciatori della “castelbuonesità” nel mondo: Orazio Cancila, Mario Lupo, Francesco Romeo, Pietro Mazzola, Angelo Ciolino, Michele (Enzo) Sottile, Michele Spallino, Adriana Scancarello, Marinella Bonomo, Francesca Cicero, Maria Antonietta Barreca, Angela Sottile.

Per chi vuole essere parte di questa nuova importante realtà culturale castelbuonese” sono state previste quote annuali “simboliche” di 10 euro per i soci ordinari, di 5 euro per gli under 30, gli over 65 e i soci aderenti ad altre realtà associative castelbuonesi. La tessera associativa darà accesso a una serie di benefici, come l’ingresso gratuito e prioritario ogni giorno dell’anno al Museo Civico di Castelbuono, sconti speciali al bookshop del Museo, la possibilità di organizzare visite private guidate e di ricevere inviti a eventi e tour speciali. Tutti i soci, infine, avranno diritto a un’entrata prioritaria e gratuita per un loro ospite il giorno del proprio compleanno.

Per ricevere informazioni consultare la pagina Facebook: Amici del Museo Civico di Castelbuono.

Per altre info e per aderire all’Associazione contattare: amicimuseocivico@gmail.com o WhatsApp 329-3558673

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.