Sciolti per mafia i comuni di San Cataldo (CL) e Mistretta (ME). Annullate prossime elezioni amministrative

Il Ministero degli Interni, su proposta del ministro e vicepremier Matteo Salvini ha sciolto per infiltrazioni mafiose i Comuni di San Cataldo, in provincia di Caltanissetta e di Mistretta in provincia di Messina.  Adesso saranno nominate una  Commissione prefettizia straordinaria per ognuna delle amministrazioni sciolte che dovranno gestire i comuni per diciotto mesi. Il Consiglio dei Ministri ha vagliato apposite e dettagliate documentazioni che dimostrerebbero una forte infiltrazione mafiosa nella gestione della cosa pubblica.

Entrambe le rappresentanze sarebbero state rinnovate con le prossime elezioni amministrative del 28 aprile.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.