Pietro Agen: Aeroporto Catania, al via l’iter per la privatizzazione

SAC, società di gestione dell’aeroporto di Catania: ancora oggi c’è chi cerca di bloccarne la privatizzazione ritenendola nociva. È questa l’opinione di alcuni deputati del M5S, ma il ministro Danilo Toninelli afferma che il Governo può soltanto “controllare” che il “passaggio” di gestione ai privati avvenga nella massima trasparenza e con regole ben determinate.

“Siamo perfettamente concordi con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli: ogni cosa deve avvenire e avverrà nei modi più opportuni e ben ci sta il controllo del Governo”, afferma il dottor Pietro Agen, Presidente della Camera di Commercio del Sud-Est, principale azionista della SAC. Chiediamo se ci sono “poteri forti” dietro le “pressioni” che vengono fatte per evitare la privatizzazione, ed Agen li esclude, ritenendo che possa esserci qualche velleitarismo da parte di chi in passato, in campo aviazione civile, abbia raccolto solo fallimenti. Ma ormai si è al giro di boa: “L’iter per la privatizzazione prende il via e prende il via il crono programma: entro quest’anno riteniamo che si potrà conoscere il partner di maggioranza della società di gestione privatizzata”, afferma Pietro Agen, che aggiunge: “Si deve comprender che in Sicilia non può esserci rilancio dello sviluppo senza chi in Sicilia è convinto di investire”.

A seguire l’intervista di Salvo Barbagallo a Pietro Agen. Riprese audio, video, servizio web di Luigi Asero

Potresti voler leggere anche

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.