Catania: operazione antimafia porta a 14 arresti

La Polizia di Stato, su delega della Procura di Catania guidata da Carmelo Zuccaro, ha eseguito 14 misure cautelari (di cui due agli arresti domiciliari e due già detenuti per altri reati) di persone indagate per associazione mafiosa (clan Santapaola – Ercolano), estorsione, intestazione fittizia di beni, usura, detenzione e porto illegale di armi e reati in materia di stupefacenti, con l’aggravante di aver commesso i fatti per agevolare Cosa nostra. Colpito il gruppo di fuoco di piazza San Cosimo (in effetti piazza Machiavelli, nel centro storico di Catania ai confini tra la parte centro-nord di via Vittorio Emanuele e San Cristoforo).

Secondo le indagini della Squadra Mobile di Catania è stato possibile delineare l’organigramma, decapitandone anche i vertici, del clan Santapaola – Ercolano – gruppo di “San Cocimo”. Gli investigatori, avrebbero anche ricostruito alcune fasi di estorsioni ascrivibili al clan, come l’imposizione del sevizio di security in locali notturni di Catania, ma anche l’intestazione fittizia di beni. I particolari dell’operazione saranno resi noti stamattina durante una conferenza stampa.

Potresti voler leggere anche

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.