Boss della famiglia Gambino ucciso a New York

Il boss della famiglia mafiosa dei Gambino a New York, Frank Calì, è stato ucciso alle 21 di ieri sera (le 2 in Italia) a New York da uno o più killer che lo hanno centrato con sei colpi di pistola davanti la sua casa di Staten Island. L’uomo che aveva 53 anni è morto poco dopo in ospedale.

Calì era ritenuto uomo chiave nei collegamenti tra la mafia di New York e le famiglie siciliane. Secondo i giornali locali quello di Calì è il primo omicidio di spessore a New York dopo trentanni di tregua.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.