Arsa viva dentro l’auto dall’ex marito: gravissima a Reggio Calabria

Una donna questa mattina è stata bruciata dentro la sua automobile dall’ex marito che improvvisamente ha aperto lo sportello del veicolo gettando liquido infiammabile per appiccare subito dopo il fuoco. Il grave fatto di cronaca questa mattina in via Frangipane a Reggio Calabria, alle 8.40 vicino all’ingresso di una scuola.

La donna subito soccorsa ha riportato gravi ustioni su diverse parti del corpo mentre l’ex marito, che per compiere il crimine è evaso dagli arresti domiciliari cui era condannato a Ercolano si è dato alla fuga. Adesso è ricercato dalle forze dell’ordine. Probabilmente anch’egli ha riportato ustioni e questo potrebbe complicare il suo piano di fuga.

Ciro Russo, 42 anni, già pregiudicato per svariati reati, si è dato alla fuga a bordo della sua auto, una Hyundai i30 di colore grigio scuro targata FF685FW (targa diffusa dalle forze dell’ordine per agevolarne le ricerche). L’uomo ritenuto pericoloso è così descritto dalla questura reggina: di corporatura robusta, brizzolato, alto quasi un 1.90, con occhi marroni.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.