A Castelbuono (PA) “Percorso di emancipazione dal ’68 ad oggi” in occasione della giornata dell’otto marzo

Domani in occasione della “Giornata Internazionale della Donna”, istituita dall’ONU nel 1977 la giornalista Anna Studiale, da qualche mese collaboratrice di questa testata, avrà il piacere di dare il suo contributo con la sua testimonianza di donna e giornalista all’interno di una conferenza organizzata a Castelbuono (PA) dal titolo “Percorso di emancipazione dal ’68 ad oggi“.

“Al di là di ogni retorica, noi donne abbiamo ancora molto da “conquistare”. Chi mi conosce e mi legge da anni sa bene che ho scritto diverse volte e in diversi articoli “otto marzo tutto l’anno”. Non si tratta di una festa, anche se il consumismo imperante ha messo tutto nel suo calderone fatto di cene vietate agli uomini, locali notturni con spogliarellisti palestrati e il motto “uomini senza di voi stiamo bene”. Dimentichiamocelo. Si tratta di altro e molto di più. Abbiamo molto da conoscere ed anche capire che ogni donna è tale in funzione degli uomini che la rendono “Donna” e non semplicemente “femmina”, afferma la giornalista alla vigilia della speciale ricorrenza.

Siamo convinti che vi saranno tanti importanti spunti di riflessione e condivisione oltre a lasciare ampio spazio alla riflessione personale.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.