Pietro Agen: a settembre cronoprogramma per privatizzazione aeroporto Fontanarossa

Conclusa la pausa “vacanziera” estiva riprendono gli incontri con il presidente della Camera di Commercio del Sud Est, dottor Pietro Agen.

Dopo i tragici eventi di Genova argomento primario è quello delle “privatizzazioni”, e in particolare la privatizzazione della Società di gestione – la SAC – dell’aeroporto di Fontanarossa.

In generale discutendo, Pietro Agen sostiene che è impensabile che lo Stato si sostituisca ai privati, ma indispensabile che la funzione dello Stato sia quella del “controllore” dove ci sono concessioni e investimenti pubblici. Inoltre, afferma Agen, si devono dismettere le opere sulle quali grava il peso degli anni, e come esempio porta la vecchia aerostazione Morandi, chiusa agli utenti, da tempo.

Per quanto concerne la privatizzazione dello scalo etneo, il presidente della CC del Sud Est, informa che i tecnici sono già al lavoro nella preparazione del crono programma e per predisporre il bando per l’advisor, in modo tale che entro il mese di giugno del prossimo anno già si possa avere il “nome” del partner di maggioranza della SAC.


A seguire, l’intervista di Salvo Barbagallo a Pietreo Agen

Riprese audio, video e web di Luigi Asero

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.