12° RAPID PLAY CHESS “LIDO DEI CICLOPI”

di Marco Di Marco

 

La dodicesima edizione del Torneo di Scacchi “Lido dei Ciclopi” tradizionalmente organizzata dall’Amatori Scacchi Catania si disputerà domenica 4 settembre ad Aci Trezza presso l’omonimo lido. Il regolamento prevede 2 Open con sistema svizzero sviluppato su 8 turni di gioco con tempo di riflessione di 15 minuti a giocatore. Il torneo è inserito nel circuito del Campionato Rapid Play Sicilia con variazione elo Rapid Play Italia. Direzione arbitrale affidata all’esperto A.C.N. Carlo Vella.

Le iscrizioni possono essere richieste anche sul tradizionale sito di pubblicazione dei tornei scacchistici Vesus a questo link dedicato:

http://vesus.org/festivals/12deg-rapid-lido-dei-ciclopi/

Al primo classificato assoluto del Torneo sarà consegnato un Crest offerto dall’Istituto per la Cultura Siciliana per incentivare e riconoscere la decennale attività promozionale della cultura scacchistica fino ad oggi promossa attivamente sul nostro territorio dall’Amatori Scacchi Catania.

Gli scacchisti sono considerati dei pensatori riflessivi e calcolatori, ricchi di pregi e virtù mentali superiori alla media. La cultura scacchistica in Sicilia si sta affermando sempre più nel panorama sportivo dei giochi cosiddetti di “nicchia”. Sono moltissimi gli appassionati cultori del “nobil giuoco” ed è ragionevole considerare gli scacchi una disciplina che ponendosi ai margini estremi della “nicchia” è ormai da tempo considerato uno sport di prima fascia.

Partecipare ai tornei di scacchi è un impegno che spesso prevede viaggi e spostamenti in località di interesse storico e paesaggistico. Di certo lo scacchista visitando luoghi molto spesso ricchi di cultura e tradizione storica arricchisce anche il suo bagaglio di esperienza e conoscenza. In questo contesto, la presenza dell’Istituto per la cultura Siciliana pone un accento importante per la sensibilizzazione dello scacchista, dei suoi accompagnatori o dei neofiti a coltivare interessi culturali che esulano dal puro aspetto ludico e forniscono humus alla crescita individuale e collettiva.

L’Istituto per la Cultura Siciliana è stato costituito nel dicembre del 1990 su iniziativa di un gruppo di professionisti convinti della necessità di riportare alla luce le radici storiche dell’Isola e, contemporaneamente, con lo scopo di creare uno strumento adeguato per sollecitare un dialogo socio-culturale nel territorio.

Nell’arco di oltre vent’anni l’Associazione senza fine di lucro ha portato avanti iniziative di alto profilo con incontri con protagonisti del mondo della Cultura, dell’Economia e della Politica regionali e nazionali, e istituendo Premi per valorizzare le energie che esprime la Sicilia.

Allegato Bando-lido-dei-ciclopi_04-09-2016

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.