Il MF Alessandro Santagati Campione Regionale 2016

di Marco Di Marco

Si è svolta a Pachino dal 3 al 5 giugno la XVIII edizione del Campionato Regionale Siciliano, da quest’anno Memorial Lorena Fronte grazie all’impegno di Angelina e Domenico che hanno condiviso con gioia l’idea di associare il ricordo della loro figlia ad un evento storico e istituzionale della Sicilia scacchistica. L’idea evidentemente è piaciuta anche agli scacchisti siciliani che, tra l’Open Assoluto ed il Torneo Esordienti, hanno garantito una buona partecipazione superata, negli ultimi anni, solo dal Campionato di Zafferana Etnea del 2013.
Sede di gara il Palmento Rudini, utilizzato come sede di gara negli ultimi Memorial Lorena Fronte dicembrini che, visto il periodo, ha garantito un ambiente fresco di tutto comfort per i giocatori.
Alessandro Santagati, Andrea Favaloro, Riccardo Marzaduri e Gaetano Signorelli i favoriti d’obbligo, con tanti altri giocatori esperti come Salvatore Tondo, Giuseppe Toscano e Carlo Cannella e tanti outsider come Simone Cannella e Paolo Gagliardotto, pronti a rendere la vita dura a tutti gli altri giocatori.
La manifestazione si è articolata su cinque turni di gara, con tempo di riflessione di 90′ +30” a mossa, in un clima molto sereno nonostante il grande agonismo. Il numero dei turni ha destato qualche perplessità ma la Commissione Eventi, organo consultivo del Comitato, nello studio della manifestazione aveva optato per un torneo con meno giornate di gara appunto per favorire la partecipazione, obiettivo regolarmente raggiunto.
Ottima la partecipazione all’Open principale (45 giocatori), mentre il Torneo Esordienti trova solo 5 presenze, tutte Under 12, che danno vita ad un torneo all’italiana molto equilibrato con Simone Mendola che, alla fine dei cinque turni, supera per spareggio tecnico Marco Bianchi. Seguono in classifica Marco Lo Piccolo, Alessio Musso e Marco Miosi.
Nell’Open principale Alessandro Santagati iscrive per la prima volta il suo nome nell’Albo D’Oro del Campionato Siciliano superando per spareggio tecnico il più brillante dei suoi antagonisti il messinese Andrea Favaloro. Al terzo posto Gaetano Signorelli che precede, anche lui per bucholz, Alfio Russo. Al 5° posto Alessandro Imburgia.

Ecco i vincitori di fascia:
1800/1999
Riccardo Marzaduri
2° Salvatore Tondo
3° Giuseppe Toscano
1600/1799
Simone Cannella
2° Stefano Nobile
3° Giampaolo Carnemolla
Under 1600
Francesco Miosi
2° Felice Romano
3° Adalberto Cino
Primo degli Under 16 è Paolo Gagliardotto (19° assoluto) che per spareggio supera Andrea Pennica.
Il titolo di Campionessa regionale va alla catanese Daniela Verde che con 2,5 giunge al 26° posto assoluto.
Il premio femminile va a Chiara Morello.
Ha arbitrato l’evento Francesco Lupo con la collaborazione da Benedetto Galante. Durante la premiazione il presidente Riccardo Merendino ha ringraziato la famiglia Fronte che ha contribuito al successo della manifestazione contribuendo al montepremi, fornendo la sede di gara e procurando le convenzioni.
Un appuntamento che il Comitato Scacchistico Siciliano ha da sempre supportato e che, in futuro, non mancherà di migliorarlo e consolidarlo per rispettare il ricordo e la memoria della famiglia Fronte e della “nostra” Lorena.

Classifica-Regionale-Sicili

Classifica-Regionale-Sicil1

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.