Ad Acireale la presentazione del libro “Era Destino” di Salvo Cavallaro

di Giuseppe Stefano Proiti

L’associazione “L’Impulso” – attiva sul territorio di Acireale dal 2007 – organizza la presentazione del libro dell’autore acese Salvo Cavallaro dal titolo “Era Destino” (edito da Carthago), presso la sala della neonata associazione “Costarelli”, p.zza Duomo (Acireale), domenica 22 maggio c.a., alle ore 18. L’autore sarà intervistato dalla giornalista Gabriella Puleo. Interverranno i membri dell’associazione “L’Impulso” e “Costarelli”. L’ingresso è libero, la cittadinanza tutta è invitata a partecipare ad un incontro che è al limite tra il letterario e il filosofico, perché dietro le singole storie del vissuto di una singola persona, si cela in realtà, tutta quella prosa di dubbi e di grandi domande universali dell’esistenza umana… e divina?

Lo scrittore-avvocato Cavallaro trova questa volta il suo alter ego nel personaggio-avvocato Merisi. Tra le avventure del proprio lavoro il racconto si dispiega in maniera circolare permettendo di iniziare la storia da qualsiasi capitolo. Ogni capitolo della storia, infatti, rappresenta un “a sé”, che tra la commedia e la tragedia, proietta inesorabilmente il protagonista verso il suo cammino. L’uomo è davvero artefice del proprio destino?
L’appendice è costituita, invece, da una rivisitazione dell’Edipo Re di Sofocle, emblematico esempio dell’uomo che cerca con tutte le proprie forze di sfuggire al fato, senza riuscirvi.(Carthago 2015)

Salvo Cavallaro, (classe 1979). Vive tra l’etna e il mare acese. Avvocato con la passione per i racconti.  Ha pubblicato “Ma di cosa stiamo ancora parlando?” (Carthago 2011), “Date da mangiare ai pesci” (Carthago 2013). Inoltre ha pubblicato alcuni racconti: “L’ultima lettera” all’interno dell’antologia “Sopra le righe” (Inkwell 2012),  “Don’t Worry Be Happy (devi stare calmo)” per l’antologia “La Telefonata” (L’Erudita- Perrone editore 2013), (L’Erudita- Perrone Editore 2013), il racconto “Cos’è l’amore?” Postfazione al libro di poesie “Tra cielo e mare” di Giovanna Pennisi D’Arrigo( Carthago 2013); “28.04.1945” per l’antologia “Storie in 100 parole” (L’Erudita- Perrone Editore 2013); “Lo straniero” Prefazione al libro “Mentre l’Europa dorme” (Carthago 2014); “L’Europeo” contenuto in “Eur/Open Interzone n.3” (Carthago 2014); “Strisce d’ombra” nell’antologia “Racconti sotto l’ombrellone in 100 parole” (L’Erudita- Perrone editore Giugno 2014) . Ha scritto per L’Inchiostro Mensile, Il Conformista e il Corriere dei Popoli. Ha collaborato con numerose testate giornalistiche: CHair magazine, Fazione Magazine,  MeridianaMegazine e Nuove Edizioni Bohemien. Collabora attivamente con varie associazioni culturali nell’organizzazione di eventi su arte e letteratura. Ha tenuto una rubrica di letteratura siciliana “Culturalmente” su Lapisnet.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.