‘Il Cortile delle Idee’, Persone e Imprese che si incontrano

FB_IMG_1430049944960di Stefano Nanfitò

Durante le festività patronali di Lentini, celebrate in memoria dei SS Martiri Alfio, Filadelfo e Cirino, si è svolta nella suggestiva cornice di Palazzo S. Lio la IIa edizione de ‘Il Cortile delle Idee’, un format pensato per offrire visibilità alle proposte e alle idee di innovazione derivanti dalle imprese del territorio, ma soprattutto per ricreare un contesto sobrio e stimolante che favorisca l’incontro, il dialogo e l’aggregazione tra le stesse imprese e le persone, il mondo delle associazioni, e in generale tutte le figure componenti la società in cui viviamo.

Momenti di condivisione favoriti da un piacevole microclima ricreato attraverso la musica (in diverse sfumature, dalle esibizioni canore e musicali degli studenti di Simphonia, guidati dai maestri Luca Zarbano e Alessio Di Dio, al morbido e originale dj set di Armando Cavalli), i momenti di confronto (con la ‘Scatola delle Idee’ presente anche quest’anno, col compito di interrogare il pubblico circa l’iniziativa ‘Rassegna delle Idee’, al fine di dare continuità al ‘riscontro sociale’ da poco avviato e che si concluderà il 31 di questo mese), le dimostrazioni dei dispositivi tecnologici (in particolare relativi alla stampa 3D), e i piccoli rinfreschi e le degustazioni che hanno allietato l’atmosfera dell’evento.
Un’atmosfera informale e costruttiva, che ha permesso di conoscere altri punti di vista, altre visioni aziendali, altre storie di persone.

Una manifestazione che ha generato vivo entusiasmo tra le imprese partecipanti, che hanno voluto esprimere in questo modo la propria opinione sull’evento, alla domanda ‘Cos’è per te Il Cortile delle Idee?’

GlobLocal: “Il Cortile delle Idee è Una ‘finestra’ sul mondo che balla”;

Scuola di Musica Simphonia: “Quando la voglia di cambiare la realtà in cui si vive è forte,le energie positive di un luogo si aggregano per dar vita a dei piccoli miracoli. Il Cortile delle Idee ha avuto anche quest’anno lo scopo di inviare un messaggio di aggregazione e voglia di futuro. In un momento non troppo felice,si ha voglia di fare e di cambiare nel proprio piccolo,con i propri mezzi e con i propri desideri. La scuola di musica Simphonia, ha scelto ormai da anni la musica per inviare il proprio messaggio di positività. La musica è il ponte che ci lega alla speranza di un futuro più luminoso e in questo caso ci ha legati ad altri ragazzi che come noi amano la loro Lentini e vogliono portare avanti le loro idee anche con grossi sacrifici, ma si sa, l’Unione fa la forza e anche in questo secondo anno ne abbiamo raccolto i risultati!
Il Cortile delle Idee ha iniziato il suo cammino lo scorso Sant’Alfio e in questo secondo anno ha dimostrato, in modo tangibile, l’aumento di persone interessate alle varie attività innovative del territorio.
Anche quest’anno abbiamo portato la buona musica e le tante buone idee”;

Tsunami Cafè: “Il Cortile delle Idee è un format per l’esposizione, appunto, di idee, riconducibili tanto ai settori innovativi quanto a quelli tradizionali”;

Energy Club: “E’ la prima volta, in quasi vent’anni di attività, che Energy Club fa un’esperienza diretta per la festa di S. Alfio, e siamo molto lieti di aver avuto come vetrina il discreto ed elegante contesto de Il Cortile delle Idee, che ci ha consentito di condividere piacevoli momenti con altre aziende del territorio, ma soprattutto conoscere tanti nuovi potenziali clienti e rincontrarne di vecchi”;

RB Service: “Siamo molto lieti di aver partecipato come azienda a Il Cortile delle Idee; un contesto espositivo molto stimolante, ricco di idee e innovazione. Una bella opportunità per far conoscere a un vasto numero di persone i nostri prodotti biologici,che ci ha permesso di interfacciarci con persone e altre aziende del nostro territorio al fine di valorizzare il territorio stesso”;

Airnetwork: “Il Cortile delle Idee è per noi un’esperienza positiva: ha offerto una buona opportunità, alle attività del territorio, di far conoscere i propri servizi e prodotti, ma soprattutto ha permesso di confrontarsi con nuove idee e opportunità imprenditoriali”;

Armando Cavalli Parrucchiere: “Il cortile delle idee è stato uno scorcio di vita, ricco di belle iniziative dove si sono fuse Arte, Musica e Bellezza”;

Music Zone Strumenti Musicali: “Un evento che, tra le varie attività, offre ampio spazio alla musica, dando visibilità ai giovani talenti del territorio, trova certamente tutto il nostro gradimento. Siamo lieti di aver partecipato al Cortile delle Idee, poiché abbiamo avuto modo di consolidare la collaborazione con gli amici dell’Associazione Simphonia, oltre che conoscere tante altre realtà aziendali del territorio”;

3D Print&Go: “Come ogni evento che si rispetti, ciascun membro che ha partecipato in modo attivo alla preparazione e allo svolgimento dell’evento stesso si è sicuramente prefissato degli obbiettivi da raggiungere.
L’obbiettivo principale della 3D Print & Go era quello di sensibilizzare il tessuto sociale sulle possibilità infinite che la tecnologia della stampa 3D offre, attraverso una dimostrazione/esibizione della stampante 3D in opera durante tutto il corso dell’evento.
Se qualcuno dovesse chiedermi se questo obbiettivo è stato raggiunto la risposta sarebbe tutt’altro che positiva, nonostante gli sforzi fatti.
Il background culturale nel quale operiamo non ci aiuta in tal senso, ma questo non è una novità e sicuramente questo non può scoraggiare chi crede che la resistenza al cambiamento sia un fenomeno naturale ed un passaggio obbligato per l’innovazione.
Tuttavia il completo disinteresse delle autorità locali, sottolinea come un paese in difficoltà non abbia neanche la forza per guardare al futuro, e se questi eventi continueranno ad essere apprezzati solo da una nicchia saranno dei successi incompleti…
Il lavoro da fare è ancora tanto: il dato più sconcertante a mio avviso è lo scarso interesse dei giovani lentinesi, un giovane laureando in ingegneria è venuto appositamente da Siracusa per poter vedere con i propri occhi la stampante 3D in funzione al dispetto dei giovani lentinesi che invece hanno mostrato più interesse per i selfie e i botti.
Nessuno stupore, solo un pò di amaro in bocca, lo stesso che ci spinge a fare ancora meglio la prossima volta per cercare di sovvertire quest’ordine naturale dell’ignoranza”;

Bar A Cumacca: “La presenza a Il Cortile delle Idee è stata per noi un’esperienza molto positiva, non solo perché un contesto elegante e raffinato rappresenta sempre un valore aggiunto, ma anche perché reputiamo molto importante questo genere di manifestazioni e sinergie sul territorio”;

Habitat: “Per il tipo di attività che svolge la nostra azienda, la qualità del contesto espositivo è indubbiamente importante; e in tal senso Il Cortile delle Idee ha senz’altro risposto in maniera eccellente alle nostre aspettative”;

Le Palme: “E’ il secondo anno consecutivo che partecipiamo a Il Cortile delle Idee, e il riscontro che riceviamo è più che mai positivo, e soprattutto duraturo.
Oggi infatti le persone sono sempre più sensibili al tema della qualità e dell’innovazione (come la pizza moringa o le pizze vegane), che nella nostra pizzeria sono alla base di tutto, e il contesto del ‘Cortile’ è indubbiamente ideale per far conoscere e diffondere queste nostre caratteristiche, che anche quest’anno hanno riscosso un ottimo consenso”.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.