Misteri della applicazione della legge in Sicilia

timerDi Guido Di Stefano

     La Legge Regionale 12 agosto 2014, N. 21, all’art. 68 recita testualmente:.

Norme in materia di trasparenza e di pubblicità dell’attività amministrativa

  1. (Comma omesso in quanto impugnato dal Commissario dello Stato ai sensi dell’art. 28 dello Statuto).
  2. È fatto obbligo di pubblicare nel sito internet della Regione siciliana per esteso, compresi gli eventuali allegati, entro le successive 48 ore dall’approvazione, termine perentorio, le deliberazioni della Giunta regionale.
  3. L’atto produce effetti dalla sua pubblicazione che deve comunque avvenire entro cinque giorni, pena la sua nullità.
  4. I decreti presidenziali e i decreti assessoriali, contemporaneamente alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana, devono essere per esteso pubblicati nel sito internet della Regione siciliana.
  5. I decreti dirigenziali devono essere pubblicati per esteso nel sito internet della Regione siciliana. La non pubblicazione entro le successive 48 ore dalla data di emissione, temine perentorio, oltre che essere ragione di nullità dell’atto, (Inciso omesso in quanto impugnato dal Commissario dello Stato ai sensi dell’art. 28 dello Statuto).

 

   Così fu pensato, così fu scritto, così fu legiferato, così fu pubblicato (fatte salve ovviamente le censure commissariali) con l’universo politico sospinto dalla incrollabile fede sulla continuità-durabilità-indefettibilità degli strumenti informatici e delle loro “noiose ed ostili” appendici (i prestatori dell’opera di “digitazione”).

   Chi l’avrebbe mai pensato che l’errore era in agguato ad opera di qualche oscura e malevola entità contraria. Certo è indubbio che le leggi si modificano con le leggi. Ma nella lotta contro il “male” ed i suoi “sacerdoti” si è presto  trovata  la soluzione (a noi sembra già collaudata precedentemente): la pubblicazione tardiva, magari con due parole di accompagnamento. E la legge? Non facciamo i bastian-contrari: lo spirito conta, quello dei “buoni patentati” ovviamente.

   Non dimentichiamo il termine perentorio di 48 ore mentre scorriamo la riproduzione fedele del link del “decreto variazione bilancio n. 90406 del 31.12.2014 pubblicato il 05.01.2014, a cura  del competente Dipartimento del bilancio e del tesoro – Ragioneria generale della Regione.

Pubblicato il 5/1/2015 ore 14.15 – dvb n. 90406 del 31/12/2014 euro 11.810.476,73 Modifiche reiscrizioni che non hanno avuto corso.Il decreto viene inoltrato oggi causa guasti imp. elettrico in data 31/12/2014 e 2/1/2015 Ass.to Economia (Dimensione documento: 78820 bytes)

 

Tutto qua? Proprio no: c’è di più. Sempre con quelle 48 ore che turbinano nella mente vi sottoponiamo un magnifico elenco di decreti dirigenziali che sarebbero stai pubblicati “regolarmente” fuori termini: lo abbiamo estratto dal sito istituzionale del Dipartimento  dell’istruzione e della formazione professionale, arricchendolo al bordo dei decreti “racchiusi” da ogni “riga” di riferimento.

23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 19 dicembre 2014 (Dimensione documento: 7074238 bytes) NN. 7715 e da 7661 a 7669
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 19 dicembre 2014 (Dimensione documento: 7309333 bytes) NN. da 7670 a 7681
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 19 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6296676 bytes)NN. Da 7682 a 7696
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 19 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6613335 bytes) NN. Da 7697  a 7709
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 19 dicembre 2014 (Dimensione documento: 3149629 bytes) NN. 7710,  7711, 7713, 7714
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 4677533 bytes) NN. da 7625 a 7627
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6213701 bytes) NN. 7636, 7637
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6167669 bytes) NN. 7638, 7639
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6240500 bytes) NN. 7640, 7641
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6152585 bytes) NN. 7642, 7643
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6220478 bytes)NN. 7644, 7645
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6182975 bytes) NN. 7646, 7647
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6243083 bytes) NN. 7649, 7650

23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6185412 bytes) NN. 7651, 7652
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6113565 bytes) NN. 7653, 7654
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6197682 bytes)NN. 7655, 7656
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6223425 bytes)NN. 7657, 7658
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 6182206 bytes) NN. 7659, 7660
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 7021230 bytes)NN. da7589 a 7597
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 7213087 bytes)NN. Da 7598 a 7607
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 7415789 bytes) NN. Da 7608 a 7617
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 7514640 bytes) NN. Da  7616 a 7624 e da   7628 a 7633
23/12/2014 Decreti Dirigenziali del 18 dicembre 2014 (Dimensione documento: 4359349 bytes)  NN. 7634, 7635, 7648

    

    Atteso che la prima data “dovrebbe indicare”  la data di inserimento in rete mentre la seconda  dovrebbe indicare la data di emanazione dei decreti, come si concilia il tutto con le 48 ore?  Cosa succede? Guasti tecnici a rotazione? Guasti alle vetuste ed “obsolete” macchine umane?

   Siccome stiamo anche parlando di rispetto delle leggi, riprendendo un precedente discorso, chiediamo:

1)     Dove sono i controllori?

2)    Chi controlla i controllori?

3)    Qualcuno controlla i controllati?

4)    Anzi, qualcuno controlla qualcosa nel superiore interesse della comunità?

   Eppure crediamo proprio che si spendano tanti “sudati” Euro per le finalità di prevenzione e  controllo. Ci sorge un dubbio: forse oggi addì 06.01.2015  pensiamo di vivere  in una realtà che non esiste!

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.