Regione Lombardia cerca soluzione a disagi sulla Milano-Venezia

trenordL’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità della Lombardia Maurizio Del Tenno ha dato mandato a Trenord e agli uffici dell’Assessorato alle Infrastrutture di trovare in tempi brevi una soluzione atta a limitare i disagi legati ai tagli che la Regione Veneto effettuerà lungo la tratta ferroviaria Milano-Venezia.

Abbiamo detto al Veneto che siamo disponibili a contribuire economicamente – ha spiegato l’assessore Del Tenno – e abbiamo presentato un progetto che valorizzerebbe i collegamenti interregionali tra Milano e Venezia. Devo ammettere che non sono fiducioso: se i tagli dovessero essere confermati, rivedremo gli orari delle 24 corse che gestisce la Lombardia e che si attestano su Verona, per andare incontro alle esigenze dei nostri pendolari. Garantiremo la copertura, in particolare, delle ore di punta, cercando, quindi, di sopperire ai disagi causati dal taglio delle corse del Veneto. Voglio sottolineare che, nonostante questa difficile situazione, pur di venire incontro alle sacrosante esigenze dei Lombardi che usano i treni, non ci limiteremo a garantire il servizio sul nostro territorio, ma continueremo a servire Verona, ritenendo di interesse davvero generale, e non solo lombardo, un collegamento diretto con un bacino importante come quello veronese”.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.