Mario Venuti il 5 agosto a Zafferana Etnea, nella sua Sicilia l'Ultimo Romantico

L’Ultimo Romantico Solo Tour di Venuti fa tappa anche nella madrepatria del cantante, la Sicilia. Mario Venuti si esibirà, lunedì 5 agosto a Zafferana, in acustico accompagnato solo dalla sua inconfondibile voce, dalla chitarra e da un pianoforte. L’artista siciliano, quindi, si esibirà in veste solista alla chitarra o al pianoforte, con i suoi più grandi successi e con i brani dell’ultimo lavoro discografico prodotto da Musica & Suoni-Microclima/Sony Music e per la realizzazione del quale ha collaborato con Kaballà(per la scrittura dei brani) e con Roberto Vernetti (per la produzione artistica). Il concerto di Mario Venuti è un’occasione da…

Leggi tutto

Berlusconi ko? È un problema di tutti gli italiani

Di Salvo Barbagallo È fatta, Berlusconi è ko. Ma era scontato e chi riteneva che la tanto attesa sentenza  della Corte di Cassazione sul processo Mediaset potesse avere un altro finale sicuramente era fuori dalla realtà. La Corte di Cassazione “inevitabilmente” doveva confermare la condanna d’appello a quattro anni del Cavaliere (al quale, probabilmente, ora toglieranno anche il titolo). “La pena principale” dunque, come ha affermato il procuratore Bruti Liberati, “è definitiva ed eseguibile”. Per quanto attiene l’interdizione dai pubblici uffici ecco come si esprime la Cassazione: “annulla la sentenza…

Leggi tutto

Droga sul camion, individuato da cane poliziotto grazie alla sua arroganza

La sua arroganza gli è costata cara, addirittura l’arresto. È successo ad un bracciante agricolo di Villabate, Salvatore Damiano di 48 anni, che è stato arrestato dalla Squadra mobile del capoluogo siculo con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. L’uomo, a bordo di un autocarro, dopo casello di Buonfornello sull’autostrada A19, trovatosi alle spalle dell’autovettura-civetta della Polizia ha iniziato con insistenza a lampeggiare e a usare il clacson per fare spostare la vettura; dopo averla sorpassata a destra, non soddisfatto, l’ha affiancata inveendo contro gli occupanti. Gli…

Leggi tutto

Il giorno del giudizio

Attesa per il pomeriggio la decisione della Corte di Cassazione che determinerà  il destino di Silvio Berlusconi, e con lui il futuro politico in Italia. La Cassazione di pronuncia (lo ricordiamo) sul processo Mediaset che vede Berlusconi imputato per frode fiscale e condannato in Corte d’Appello a 4 anni di reclusione e 5 anni di interdizione dai pubblici uffici. Probabilmente la sentenza arriverà dopo la chiusura della Borsa. Tre le possibili soluzioni: Accoglimento del ricorso della difesa, in questo caso sarebbe assoluzione definitiva. Rinvio a nuovo processo di Appello con…

Leggi tutto

Cavalcavia Tondo Gioeni, sì all’abbattimento

Secondo la Giunta è troppo elevato il rischio sismico che deriva dal mantenimento della struttura. Il sindaco Bianco, “Una scelta obbligata”. L’assessore Bosco: “indispensabile preservare la via di fuga in caso di sgombero”. Venerdì Conferenza dei servizi per la tempistica dell’operazione prevista a cavallo di ferragosto. “La scelta è stata obbligata, considerando prima di tutto la situazione di rischio sismico in cui si trova Catania, ma anche le condizioni di degrado dell’opera e, non ultimo, il costo per una eventuale sistemazione, che in questo momento, viste le condizioni economiche in…

Leggi tutto

Morto ieri il disoccupato che si è lanciato dal terzo piano dell'Assessorato

È morto ieri Riccardo De Lisi, l’ex dipendente Cefop che, in preda a stato depressivo, si è lanciato dal terzo piano dell’Assessorato Regionale al Lavoro. L’uomo, trasportato d’urgenza all’ospedale Villa Sofia, è morto poco dopo. I medici hanno tentato invano di rianimarlo, ma non c’è stato nulla da fare. Sull’episodio indagano i carabinieri. De Lisi sembra fosse stato licenziato in seguito ai tagli disposti dal Centro di formazione, cadendo in depressione. Al Cefop era stato assunto con la qualifica di amministrativo e da qualche tempo aveva chiesto il part time.”Al…

Leggi tutto