Amministrative. Sfiducia degli italiani, votanti in calo

Su scala nazionale l’affluenza degli elettori alle 12 è stata pari all’11% degli aventi diritto, a Roma addirittura un calo del 5% contro il 2% di media nazionale. Ancora una volta l’assenteismo sembra l’unico vero vincitore. Sono 7 milioni gli elettori chiamati alle urne per scegliere sindaci e amministrazioni comunali. Oltre che a Roma si vota anche ad Ancona, Avellino, Barletta, Brescia, Iglesias, Imperia, Isernia, Lodi, Massa, Pisa, Siena, Sondrio, Treviso, Vicenza e Viterbo. Ovunque un rimescolamento di nomi e liste, ma poche le vere novità. Per la prima volta…

Leggi tutto

Commissione europea proporrà l'uscita dell'Italia dalla procedura per deficit eccessivo

Fissata per mercoledì prossimo la riunione con cui la Commissione Europea proporrà l’uscita dell’Italia dalla procedura di infrazione per deficit eccessivo. La chiusura della procedura, avviata nel 2009 quando il deficit toccava il 5.3% del Pil (contro l’attuale 2.9%), non è esente da problemi. La Commissione raccomanda all’Italia di proseguire nel cammino intrapreso per il risanamento dei conti pubblici. Con la chiusura della procedura di infrazione Ue, per deficit eccessivo, «avremo la possibilità di accedere di più al credito», ha spiegato il ministro per lo Sviluppo economico, Flavio Zanonato. Il…

Leggi tutto

Suicida l'assassino di Roberto Burnelli, colpevole di difendere la sua dipendente

Francesco Cristofari, 50 anni, si è impiccato e il suo cadavere è stato trovato dai Carabinieri che lo cercavano dopo aver individuato nella sua persona l’assassino del commerciante Roberto Burnelli. Subito indicato come il probabile omicida di Roberto Burnelli (ucciso a bastonate davanti casa a Marsciano, in provincia di Perugia), Cristofari era fuggito con il suo Fiat Fiorino. Alla base dell’omicidio le “intromissioni” di Burnelli nella sua attività di stalking nei confronti della ex compagna, dipendente dello stesso commerciante. Burnelli con la moglie, in pratica, aveva la colpa di consentire un…

Leggi tutto

Autolinee private vincono ricorsi contro tagli regionali

Venticinque milioni di euro. Questa potrebbe essere l’entità del danno che si abbatte sul bilancio regionale a seguito dei ricorsi presentati dalle compagnie di trasporto pubblico siciliane a seguito dei tagli operati dalla giunta regionale presieduta da Raffaele Lombardo nel 2012. Una emergenza per il bilancio, al punto che la giunta giovedì sera ha a lungo discusso della possibilità di trovare una intesa con l’Anav (Associazione delle ziende del trasporto pubblico) prima che si arrivi alla fine del giudizio. Il ricorso nasce da un complicato intrecciarsi di norme e impugnative…

Leggi tutto

I Radiodervish presentano “Human” alla Feltrinelli di Catania

Non avrebbero mai immaginato di essere contattati da Battiato,  nel ’99 quando lasciarono una demo nella sua casella postale. I Radiodervish, accompagnati dallo stesso cantautore sono tornati alla Feltrinelli di Catania a presentare il loro ultimo progetto musicale. Il nuovo disco, “Human” contiene 10 tracce ispirate ai tempi che stiamo vivendo, alla crisi e all’opportunità di cambiamento che potremmo trarne. L’incontro avvenuto tra il gruppo e la famiglia di Pippa Bacca, la giovane artista ammazzata in Turchia durante lo spettacolo itinerante “Spose in viaggio” nasce la canzone ”Velo da sposa”…

Leggi tutto

Arrestato dopo aver riscosso il pizzo

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Catania hanno arrestato venerdì 24 maggio Orazio Sciuto, 56enne, pregiudicato, di Aci Catena, ritenuto vicino all’organizzazione mafiosa catanese del clan Laudani. I militari hanno bloccato l’uomo in Piazza Umberto ad Aci Catena subito dopo che ha riscosso a titolo estorsivo la somma contante di 400,00 euro dal direttore di un’azienda che opera nel settore sanitario. La successiva perquisizione nell’abitazione di Sciuto ha consentito di recuperare anche una decina di grammi di marijuana. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Bicocca a…

Leggi tutto

Ecco la nuova Social Card per 800 famiglie catanesi

La Giunta Comunale ha adottato la delibera di adesione alla sperimentazione della nuova “Social Card” avviando così le procedure che autorizzano la Direzione Famiglia e Politiche Sociali a emettere gli avvisi pubblici previsti dall’Accordo con il Ministero del Lavoro, l’Inps e Poste Italiane. Com’è noto la sperimentazione della Social Card coinvolge le 12 città più grandi del Paese -Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia, Verona- durerà un anno e dispone di un budget di 50 milioni di euro. Le risorse vengono ripartite tra i Comuni…

Leggi tutto