Fermato il cantante Gianni Vezzosi

Il cantante neomelodico (“napoletano”) Gianni Vezzosi, di 42 anni,  è stato fermato dai carabinieri di Catania per lesioni. Secondo l’accusa avrebbe fatto aggredire per motivi personali, un amico della sua ex.

Le indagini dei militari sono state avviate dopo la denuncia della vittima che ha riportato lesioni al torace e al viso. Vezzosi ha iniziato la sua carriera come cantante nel quartiere di Picanello.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.