Scontri al Cara di Mineo, dieci feriti

Ancora scontri al Centro accoglienza richiedenti asilo di Mineo. Questa volta i feriti sono 10, tutti fra i finanzieri. Tra questi, tre sono stati trasportati all’ospedale di Caltagirone per accertamenti. L’aggressione sarebbe avvenuta per contrasti sulla concessione del riconoscimento di rifugiato politico. Nei giorni scorsi il Consiglio Comunale di Mineo ha approvato lo Statuto del costituendo consorzio pubblico ‘i territori solidali’ per la gestione ordinaria del Cara di Mineo a partire dal 1° gennaio 2013.

Leggi tutto

Adrano, tenta di uccidere la convivente, arrestato

Gli agenti del Commissariato di Adrano hanno tratto in arresto il 37enne Roberto Carchiolo, in quanto accusato di tentato della giovane moglie ancora convivente, nonostante la separazione in corso. A seguito di un ennesimo litigio per futili motivi esasperati dalla forzosa convivenza, Carchiolo avrebbe aggredito con un coltello la moglie, sferrando numerosi fendenti, sì da infliggere varie ferite al collo nonché alle mani, protese in atteggiamento difensivo. Essendo sfuggita l’arma dalla mano, Carchiolo avrebbe anche tentato di soffocare la vittima ostruendole naso e bocca con le mani. La donna è…

Leggi tutto

Ingegnere di San Gregorio di Catania rapito in Siria

Il 63enne Mario Belluomo ingegnere specializzato di elettronica di San Gregorio di Catania, è stato rapito in Siria. Il fratello Gianfranco afferma all’Ansa che il professionista “è stato rapito nei giorni scorsi”. “Noi e i responsabili dell’unità di crisi della Farnesina – dice Gianfranco Belluomo – volevamo che non trapelasse per evitare di farlo diventare un caso internazionale”. Chiedendo poi, il “silenzio stampa”, aggiungendo che la madre anziana, non sa ancora nulla del sequestro. Mario Belluomo lavorava nell’acciaieria Hmisho di Latakia. La Farnesina ha riferito che Belluomo è stato rapito…

Leggi tutto

La battaglia civile di Marco Pannella. Una domanda posta a tutti noi

Allora, Marco: cosa vuoi, cosa chiedi, perché ti stai martirizzando con sette giorni di sciopero della fame e della sete? “L’obiettivo è sempre quello: ottenere che lo Stato italiano interrompa la flagranza tecnicamente criminale in termini di diritto internazionale e della “ex” Costituzione italiana. Mentre continuano ad arrivare conferme dalla giurisdizione europea, abbiamo fornito lo strumento perché questo possa accadere formalmente in dieci giorni. Come episodio enorme, storico, dopo 30 anni di tradimento ed illegalità“. Parla con la voce impastata, Pannella. Da giorni è ricoverato nella clinica romana “Nostra Signora…

Leggi tutto

Sequestrato giovane imprenditore in Liguria

Non si hanno notizie da ieri di un giovane imprenditore a La Spezia, sequestrato ieri a Lerici. Oggi i Carabinieri hanno ritrovato la sua auto nel letto del fiume Magra. L’allarme era stato lanciato ieri dalla madre di Andrea Calevo, 31 anni, erede di un gruppo operante nel settore edile. Sarebbero stati 4 uomini a volto coperto e armati a prelevarlo dopo aver costretto la madre ad aprire la cassaforte e averne prelevato circa 30 mila euro in contanti e gioielli vari. Il ROS dei Carabinieri, coordinato dalla Procura di…

Leggi tutto

Faida di Scampia, lanciate bombe a mano

Ora a Scampia, dopo aver anche ucciso nel cortile di una scuola, si usano anche le bombe a mano residuate dalla guerra nell’ex Jugoslavia. Bombe costituite da esplosivo al plastico e piccole sferette metalliche. A parlare ora è il sindaco che si appella al Governo nazionale perché faccia più sforzi nella lotta contro i clan. Sabato sera due ragazzi sono stati feriti dal lancio di una di queste bombe al centro di una carreggiata stradale. Un avvertimento che ha ferito una ragazzina di 13 anni e un bambino di 9.…

Leggi tutto

Trani. Energie rinnovabili, sistemi "antichi"

Tredici ordini di custodia cautelare emessi, tre in carcere e dieci ai domiciliari. Questi gli esiti di un’operazione condotta dalla Procura di Trani sull’affare del fotovoltaico. Le persone coinvolte sono 5 progettisti e 7 rappresentanti legali di società interessate nonché il dirigente pro-tempore dell’Ufficio Tecnico del Comune. Per tutti l’accusa è di associazione per delinquere, falso ideologico in atto pubblico e truffa aggravata ai danni dello Stato. Le indagini, lunghe e complesse, sono state svolte dalla Guardia di Finanza di Bari e coordinate dal dr. Michele Ruggiero della Procura di…

Leggi tutto

Un Catania brillante travolge la Sampdoria 3 a 1

Dopo le brillanti vittorie esterne in casa del Siena in campionato e al Tardini di Parma negli ottavi di Coppa Italia, il Catania ritrova la vittoria interna al Massimino battendo la Sampdoria di Ciro Ferrara con il punteggio di 3 a 1. Partita dominata dai rossazzurri che per quasi tutta la gara hanno costretto i blucerchiati a difendersi e bravi gli etnei, ancora una volta, a rimontare una situazione di svantaggio così come accaduto a Siena. Partita molto vivace nel primo tempo con il Catania che ha schiacciato la Sampdoria…

Leggi tutto

Cina: uomo ferisce 23 bambini spinto dalla "profezia Maya"

Un uomo di 36 anni, Min Yongjun, in Cina ha accoltellato un’anziana e 23 bambini in una scuola elementare. L’uomo poi catturato ha riferito di aver agito in base alle voci sulla imminente fine del mondo stupidamente diffuse in base a una presunta “profezia Maya” che mai ha parlato di fine del mondo ma soltanto della fine del calendario, che, secondo antichissima usanza andava a ritroso nel tempo. Per poi riprendere il conto alla rovescia per i successivi 26 mila anni. A fermare l’uomo, prima dell’arrivo della Polizia, ci hanno…

Leggi tutto

A Catania la più grande moschea del meridione

“Un nuovo luogo di culto è anche un momento di crescita e promozione di valori per la radice comune che unisce le tre grandi religioni monoteiste che in Sicilia hanno sempre trovato terreno fertile per l’interazione tra popoli di fede e culture diverse, uniti dal destino comune che è la Pace nel Mediterraneo“. Lo ha detto il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli alla cerimonia di inaugurazione della moschea di piazza Cutelli, la più grande del Sud Italia, alla presenza di numerosi esponenti di organizzazioni di religioni islamiche, del ministro degli…

Leggi tutto

Procuratore Salvi su Aligrup: nessun sequestro penale

La Procura di Catania segue ‘con la massima attenzione‘ la vertenza Aligrup, azienda della grande distribuzione in fallimento con circa 1.600 dipendenti, sotto tutti i profili, ma ‘non è stato disposto alcun sequestro in sede penale‘. Lo precisa il procuratore capo Giovanni Salvi, commentando indiscrezioni giornalistiche. ‘In relazione a notizie di stampa circa l’incontro di ieri tra il procuratore della Repubblica e una delegazione di dipendenti di un’azienda Aligrup – si legge in una nota – si precisa che non corrisponde a vero che l’ufficio si sia riservato di fornire…

Leggi tutto

Scossa sismica sull'Etna

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.7 si è verificata la scorsa notte sul versante Sud dell’Etna, con epicentro in prossimità dei Comuni di Giarre, Zafferana Etnea, Mascali, Milo, Fiumefreddo di Sicilia, Riposto, Sant’Alfio, Santa Venerina e Piedimonte Etneo. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha rilevato l’evento all’1.43 e lo ha localizzato a una profondità di 9.8 chilometri. Nessun danno viene segnalato.

Leggi tutto