Comune di Catania, varato il riordino delle partecipate

Con 23 voti favorevoli, 6 contrari e 3 astenuti il consiglio comunale nella seduta del 19 u.s. ha varato l’imponente piano di riordino del sistema delle partecipazioni societarie del Comune di Catania proposto dalla giunta comunale presieduta da Raffaele Stancanelli, al fine di adeguarlo alla Spending review che attribuisce alle amministrazioni pubbliche il compito di predisporre piani di razionalizzazione delle società controllate entro tempi fissati rigidamente. Secondo questa delibera approvata dall’assemblea cittadina e illustrata in aula dal vicesindaco e assessore alla aziende partecipate Roberto Bonaccorsi, il Comune s’impegna a cedere…

Leggi tutto

Trattativa: udienza preliminare, atto terzo

Al via ieri mattina, sempre presso l’Aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo, la terza seduta dell’udienza preliminare relativa al procedimento sulla presunta “Trattativa” Stato-mafia. Si sta procedendo nella celebrazione di quella che, secondo il codice di rito, è la fase-filtro a conclusione della quale il gup Piergiorgio Morosini deciderà se emettere il decreto che dispone il giudizio, e quindi consentire l’apertura della fase dibattimentale in cui si procederà alla dialettica costruzione della verità processuale concernente i retroscena della stagione stragista, oppure chiudere la parentesi processuale con una sentenza di…

Leggi tutto

Napoli. EAV Bus fallisce, 1.300 a casa

La società EAV Bus che gestisce il trasporto pubblico regionale in Campania è stata dichiarata fallita dal Tribunale Fallimentare di Napoli. La società ha subito nominato l’avvocato Michele Sandulli (docente di diritto commerciale) per ricorrere contro la sentenza. Pare che si valuta la possibilità di eccepire un difetto di notifica riguardo alla presentazione dell’istanza di fallimento della quale l’azienda non sarebbe stata messa al corrente. Qualora l’azienda dimostrasse di non essere a conoscenza dell’istanza la sentenza potrebbe decadere. Intanto è allarme rosso per gli oltre 1.300 dipendenti e per i…

Leggi tutto

Tel Aviv, esplode bus. Hamas esulta

L’attentato di fronte al quartier generale dell’esercito israeliano, un bus esplode provocando almeno 20 feriti, nessuno grave. Ma certo è un attentato che, come sempre, colpisce la popolazione civile. Poco dopo l’attentato un uomo è  stato fermato ma dopo alcuni controlli è stato rilasciato. I Vigili del Fuoco hanno trovato all’interno della carcassa del bus un secondo ordigno inesploso. La polizia sta ora controllando tutta la zona temendo che si tratti di un’esca e che un altro ordigno possa essere nascosto nella zona che si trova nelle vicinanze del ministero…

Leggi tutto

Abusava del figlio travestita da suora

Una quarantenne catanese è stata arrestata dalla Polizia Postale di Catania con l’accusa di aver ripetutamente abusato sessualmente del figlio di 10  anni. L’arresto è avvenuto nell’ambito di un’operazione anti-pedofilia e anti-satanismo condotta dal personale della Polizia Postale di Catania, guidato dal dr. Marcello La Bella. L’operazione, resa nota ieri, è stata effettuata lo scorso mese di ottobre e tenuta riservata al fine di non compromettere ulteriori possibili sviluppi investigativi. La Polizia Postale, accedendo a un database su internet di un sito pedopornografico, ha scoperto e individuato la donna che,…

Leggi tutto

A scuola con la poesia

Rosalba Satta è una che gira sempre armata, porta dentro la borsetta una pistola di marzapane che spara fiori e caramelle ai bambini. Qualche volta la punta anche sui grandi e allora sono dolori, i suoi messaggi sono scudisciate ai cuori intorpiditi dal gelo (non diciamo cattivi, non esistono esseri umani cattivi ma solo incattiviti dagli eventi o dal ruolo che la vita ha loro assegnato), alle figure istituzionali che non fanno il loro dovere, a quanti non salvaguardano i sacri principi del rispetto tra gli uomini: la pace, l’ambiente…

Leggi tutto

Catania batte Chievo, vola in classifica e si prepara per il derby

Nonostante la scarsa attenzione mediatica riscontrata sulle testate nazionali (ne La Gazzetta dello Sport di lunedì l’articolo sui rossazzurri era “solo” in 18esima pagina), il Catania di Rolando Maran continua a scalare posizioni in classifica grazie alla vittoria sul Chievo Verona. I rossazzurri continuano il brillante ruolino di marcia interno sconfiggendo la formazione veronese per 2-1 grazie ad una doppietta del ritrovato Sergio Almiron. Il centrocampista argentino, lasciato in panchina nella precedente gara contro il Cagliari, ha sbloccato il risultato all’inizio del secondo tempo con uno splendido colpo di testa…

Leggi tutto