Clini a Palermo: "ridicolo temere i termovalorizzatori"

Termovalorizzatore in provincia di Milano

Corrado Clini, ministro dell’Ambiente, intervenendo a un convegno vitivinicolo a Palermo interviene sul tema dei rifiuti e delle centinaia di discariche presenti sul territorio siciliano.

Secondo il ministro “Il vero problema in Sicilia è che la discarica continua ad essere il sistema di smaltimento principale, cosa che va contro le direttive nazionali ed europee. È ridicolo che in una situazione del genere che crea pericoli per la salute, ci si ponga il problema se i termovalorizzatori sono più o meno pericolosi“, che continua sostenendo come “Il pericolo vero è quello dato dalla presenza di discariche, dove purtroppo i rifiuti vengono conferiti non trattati. È questo il vero pericolo per l’ambiente e per la salute della popolazione. I termovalorizzatori sono mezzi che vengono usati in Europa e in Italia per recuperare energia dai rifiuti e che sono regolamentati da leggi severissime, per cui l’inquinamento che deriva dai termovalorizzatori è di gran lunga inferiore rispetto a quello, per esempio, del traffico delle auto“.

Il ministro Clini

Sempre secondo il ministro dell’Ambiente “Ci sono delle situazioni nel Paese dove registriamo un positivo miglioramento dei livelli della qualità dell’aria e altre dove invece rimangono problemi legati prevalentemente al traffico. Anche in Sicilia si registrano dei valori al di sopra dei limiti che come strategia di base richiedono una gestione diversa della mobilità, riducendo il traffico privato, potenziando i servizi pubblici e promuovendo forme di mobilità alternativa, come l’uso di biciclette o auto elettriche“.

Luigi Asero

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.