Mussomeli (Cl): denunciata falsa fisioterapista

Una donna 55enne originaria di Messina ma da anni residente a Palermo è stata denunciata dai Carabinieri per avere esercitato da diversi anni l’attività di fisioterapista nel retrobottega di un negozio di articoli sanitari a Mussomeli (Cl). La donna che in realtà era semplicemente una estetista effettuava vere e proprie visite mediche, corredate di diagnosi e prescrizioni mediche. Inoltre offriva trattamenti fisioterapici e massaggi a pazienti affetti da gravi patologie dell’apparato muscolo-scheletrico e dell’apparato neurologico.

In paese comunque era considerata una sorta di “santona-guaritrice” e, in tal senso, ci sarebbe tanto da riflettere anche su questo aspetto. Accade ancora nel 2012 che qualcuno, affetto da gravi patologie, si affidi ai “santoni”.

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.