Sac, Ivan Lo Bello incontra la stampa

Se alla Sac, la società che gestisce i servizi nell’aeroporto di Catania, dovessero essere nominati dei commissari occorre che siano “persone indipendenti, capaci di lavorare valutando i fatti e non secondo indicazioni politiche.

Spero che i commissari siano persone che interpretino l’interesse pubblico che sono chiamati a rappresentare: dare alla società una governance vera, specialmente alla luce della nuova norma che impone profili professionali alti, perché gran parte del Consiglio di amministrazione sarà composto da funzionari delle società controllanti“.

Questo l’appello al presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, lanciato dal vicepresidente nazionale di Confindustria, Ivan Lo Bello.

Alfio Musarra

Vedi il video integrale della conferenza stampa:
 

Potrebbero interessarti

2 Thoughts to “Sac, Ivan Lo Bello incontra la stampa”

  1. Questa è da ridere: Castiglione e Bono, rispettivamente presidenti delle province di Catania e di Siracusa, secondo Lo Bello non sono politici, ma sono soci. Quindi chi sta con Lo Bello è un socio, chi non sta con Lo Bello è un politico. Vorrei ricordare a Lo Bello il quale sembra fare più politica di tanti politici, una frase di uno scrittore francese, Charles Régismanset: “In politica, gli amici sono spesso più ingombranti degli avversari”.

  2. Sinceramente quest’antimafia in doppiopetto e in salsa confindustriale di Lo Bello è un disco rotto ed ha stufato. Non ci crede più nessuno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.