L’Arcipelago di Madeira: l’inconsueto nella tradizione

Per una vacanza che nella tradizione possa uscire dal consueto, si consiglia l’Arcipelago di Madeira: un concentrato d’Europa, dove è possibile apprezzare uno stile di vita senza gli affanni che ormai caratterizzano il nostro impegno quotidiano. Un luogo dove è possibile riscoprire quelle caratteristiche che valorizzano i contatti umani, famigliari e soprattutto di convivenza tra la gente, mantenendo quell’influenza di base della filosofia dell’isolano.

L’Arcipelgo di Madeira è una regione che offre innumerevoli aspetti panoramici e climatici, accontentando le esigenze di coloro che necessitano di effettuare un periodo di vacanze, riunioni di lavoro, incontri culturali o solamente un momento di relax, regalando sensazioni e riscoprendo emozioni a volte perdute. L’isola di Madeira si trova nell’Oceano Atlantico, un giardino incantato dove potrete nuotare e godervi il mare durante tutto l’anno. Il mare esercita un richiamo irresistibile, offrendo a tutti coloro che visitano l’arcipelago momenti di svago indimenticabili. Il sole, accentuando i colori della natura, è una presenza costante durante tutto l’anno.

Le coste di Jardim do Mar e Paul do Mar offrono condizioni eccellenti per la pratica del surf con onde per i gusti di tutti gli appassionati.  L’isola offre ottime condizioni per tutti quelli che vogliono godersi il sole e, per chi ama nuotare, oltre alle zone di balneazione, può usufruire, dei servizi in hotel perchè quasi tutti sono dotati di eccellenti piscine. Non potete evitare di sperimentare le famose piscine naturali di Porto Moniz, ricavate tra gli scogli e un altro modo per godervi questo mare, è fare un’escursione in barca lungo la costa; queste escursioni affascinanti possono durare anche un’intera giornata trascorsa a prendere il sole, nuotare e pescare. Vista dal mare, Madeira è un’isola diversa ed ancora più bella.

La presenza di spiagge naturali formate da ciottoli e sabbia scura, la lunghissima spiaggia di sabbia chiara dell’isola di Porto Santo, e le spiagge di sabbia chiara riportata dal Marocco, attraggono gli amanti della balneazione, ma anche chi ricerca colori ed immagini da riscoprire. L’Arcipelago di Madeira è molto vicino all’Europa, sia come distanza geografica, perchè solo a 1h 30min dalla capitale Lisbona, sia per l’ambientazione di un tempo passato, esclusivamente europea.   Il clima ameno che gode la regione, apre l’opportunità di sfruttare per tutto l’anno una tradizione legata al mare, anche se le realtà contadine sono le principali; la possibiltà di varianti nelle panoramiche e la mancanza di testimonianze alla relativa vicinanza al continente africano, che dista a 600 km, e godendo di questa vicinanza climatica, e anche per l’influenza della corrente del golfo, che offre con le sue acque temperate, accessibile la balneazione per tutto l’anno, almeno per i popoli nordici.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.