Padova, tabaccaio sente rumori e spara, un morto

È successo nella notte, circa venti minuti prima delle tre a Civè di Carezzola, quando un tabaccaio -Franco Birolo- ha sentito dei rumori provenienti dalla sottostante attività commerciale. Così, armato, è sceso per rendersi conto di quanto accadeva e vedendo la vetrina infranta e tre ladri che stavano cercando di portare via la sua merce ha sparato colpendone uno.

L’uomo ferito ha provato a fuggire, ma circa quaranta metri dopo si è accasciato a terra, morendo poco dopo. Gli altri complici invece sono riusciti a fuggire con una Fiat Punto, risultata rubata, che era stata usata per raggiungere il luogo del furto.

I Carabinieri prontamente intervenuti stanno ora ascoltando l’uomo e un uomo di origine straniere che è stato fermato pochi minuti dopo nelle vicinanze e che, secondo gli inquirenti, potrebbe far parte della banda.

Non sono state ancora formulate ipotesi di reato a carico dello sparatore.

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.