Omicidio-suicidio all'Esselunga di Piacenza

Una donna di origini ecuadoriane, Esmeralda Hilsa Romero Encalada di 49 anni, è stata uccisa questa mattina da un uomo che successivamente e distante dal luogo dell’omicidio, con la stessa arma si è suicidato.

Intorno alle 7.30 la donna si recava al lavoro e attraversava il parcheggio del supermercato Esselunga di Piacenza, in via Calciati, zona centrale della cittadina. L’assassino, coperto da un berretto nero le si è avvicinato e le ha sparato una prima volta alle spalle, per poi spararle contro almeno altre 6 o 7 volte. Poi con la stessa bicicletta con cui l’aveva raggiunta si è allontanato.

Successivamente, come già scritto, l’uomo si è poi suicidato all’interno di una cantina sita in via Teresiane, poco distante. La Polizia di Stato cerca ora di stabilire il movente e se tra i due ci fosse un legame o altri motivi che possano aver indotto l’assassino (di cui non è stata fornita l’identità) a compiere il gesto.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.