Argentina. Esperimento della Glaxo su bimbi poveri: 14 muoiono

È stata multata per un milione di pesos (pari a circa 180 mila euro) la Glaxo Smith Kline dal tribunale di Buenos Aires. La multa è stata comminata alla Glaxo e a due suoi medici ricercatori perché tra il 2007 e il 2008 avrebbero eseguito esperimenti clinici su circa 14 mila bambini.

A rendere nota la vicenda il quotidiano “La Nacion” che spiega come l’esperimento servisse a provare un vaccino contro polmonite acquisita e otite acuta.

L’esperimento è stato condotto su bambini provenienti da famiglie argentine povere. La Glaxo, che in primo grado aveva opposto ricorso, annuncia che proporrà ricorso anche a questa sentenza di appello comminata dal giudice Marcelo Aguinsky. La giustificazione della multinazionale USA del farmaco sarebbe che i genitori “erano a conoscenza degli esperimenti come prevede la legge”.

Forte il sospetto che sul “bisogno” delle famiglie abbia fatto leva la stessa azienda farmaceutica, forse ben cosciente dei rischi derivanti dalla sperimentazione.

Luigi Asero

Link all’articolo originale su “La Nacion”: 

http://www.lanacion.com.ar/1437714-la-operacion-de-cfk-desplaza-el-caso-soria-a-segundo-plano

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.