Licodia Eubea: non si rassegna e uccide la ex di 24 anni e il nonno di lei

È ora attivamente ricercato in tutto il territorio circostante Loris Gagliano di 24 anni, fuggito a bordo della sua Ford Ka dopo aver ucciso Stefania Noce, 24 anni e il nonno di lei, Paolo Miano di 71 anni.

I fatti: oggi intorno alle 11 un incontro fra i due giovani. Loris non si è rassegnato alla fine della relazione decisa da Stefania Noce. La raggiunge a casa dei nonni in via Cairoli, nasce una violenta lite. Sono pochi attimi, Loris afferra un coltello e la colpisce con diversi fendenti d’impeto. Il nonno prova a intervenire per separarli, o forse per provare a far da scudo alla nipote. Anche lui è colpito a morte. Va meglio alla nonna di Stefania, moglie dell’anziano. Lei, 60 anni, viene ferita al torace. Ora è ricoverata in  ospedale ma non correrebbe pericolo di vita. Forse è stata proprio lei ad allertare i soccorsi.

Le ricerche dei Carabinieri, subito intervenuti sul luogo del tragico duplice omicidio, sono state estese ora a tutta la provincia di Catania.

Stefania si era laureata proprio quest’anno all’Università di Catania, presso la Facoltà di Letteratura e Filosofia.

Il suo ultimo post sulla bacheca Facebook è di ieri sera. Diceva “Ciò che non si può dire in poche parole, non si può dire neanche in molte”

Luigi Asero

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.