Due pescherecci siciliani sequestrati da motovedette libiche

Per la marineria siciliana non c’è pace: due pescherecci, uno di Siracusa, l’altro di Mazara del Vallo, sono stati bloccati dalle motovedette libiche e sequestrati. La notizia si è appresa dal Comando generale delle Capitanerie di porto, non è ancora dato sapere in quale porto della Libia siano stati indirizzati i due pescherecci.

I pescherecci sono l’Astra con sette persone a bordo, e l’Asia con cinque persone a bordo: sono stati fermate dalle motovedette libiche mentre erano intenti alla loro attività nel Golfo della Sirte, a quaranta miglia da Misurata.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.