Concluse le indagini sul Pta di Giarre, ci sono 4 indagati

Sono in tutto quattro le persone indagate per abuso d’ufficio per l’affidamento senza gara d’appalto per l’informatizzazione del Pta di Giarre. Tra questi c’e’ anche Melchiorre Fidelbo, marito della senatrice Anna Finocchiaro, Fidelbo è indagato in qualita’ di amministratore della Solsamb srl. Gli altri tre indagati sono dirigenti dell’Azienda sanitaria provinciale di Catania. La Procura di Catania ha quindi chiuso le indagini sulla procedura amministrativa dell’appalto. L’inchiesta era partita dopo un servizio del giornalista Antonio Condorelli.

Dopo il sequestro delle carte dalla Guardia di Finanza la Procura di Catania ha aperto un fascicolo e gli ispettori regionali, con una relazione, hanno concluso che tutta la procedura era “illegittima”. Nel mirino della magistratura c’è una delibera del luglio 2011 che, secondo l’accusa, sarebbe stata redatta “senza previo espletamento di una procedura ad evidenza pubblica e comunque in violazione del divieto di affidare incarichi di consulenza esterna”. L’atto “avrebbe procurato un ingiusto vantaggio patrimoniale alla Solsamb Srl, amministrata dal marito della senatrice Anna Finocchiaro. Melchiorre Fidelbo, da amministratore “concorreva nella qualità di determinatore o comunque di istigatore della condotta del Calaciura, del Puglisi e della Caponetto, predisponendo l’atto di convenzione allegato alla delibera”.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.