Tag: Letter from Washington DC

Oscar Bartoli racconta una Washington sotto traccia

È prevista per il 25 marzo l’uscita del libro di Oscar Bartoli “W.D.C. – Washington District of Columbia – Sotto traccia”, per i tipi della Betti Editrice, che sicuramente farà discutere per il suo interessante e coinvolgente contenuto.

L’economia mondiale di fronte ad una svolta epocale: ridurre, per poi abbandonarle, le fonti di energia derivate dai combustibili fossili e passare a fonti alternative, con l’esclusione del nucleare.

Su questo scenario di fondo si giuocano gli interessi di due schieramenti geopolitici che mettono in campo ogni iniziativa lecita o criminosa pur di trarre vantaggio a spese della parte avversaria.

Lo scontro coinvolge il Presidente degli Stati Uniti che è impegnato personalmente in un sostegno aperto e rischioso per il potenziamento delle tecniche che garantiscano lo sfruttamento delle energie rinnovabili, in un disegno grandioso che deve portare al ribaltamento della cultura centenaria del petrolio facile.

In questo scenario si muovono gli attori principali e secondari di questo avvincente thriller che si snoda nella Washington massonica e nelle principali capitali e località di grande richiamo di livello internazionale.

I personaggi principali della storia emergono con chiarezza e realismo manifestando egoismo, sfrenata sessualità, voglia di riscatto, appassionato attaccamento alle istituzioni nazionali, pseudo – massoneria deviata e Fratellanza votata al miglioramento della società profana.

Un romanzo che si legge di un fiato, grazie allo stile asciutto e dinamico, vicino a quello di uno script di un film di azione.

L’autore – Avvocato, giornalista pubblicista, collabora con molti media italiani. Risiede negli Stati Uniti dal 1994 e vive tra Washington D.C. e Los Angeles. Ha lavorato per molti anni nel gruppo SMI, leader europeo nel settore metalli non ferrosi, successivamente nell’IRI come responsabile dei contatti con i media e in seguito direttore IRI USA.

Ha insegnato per dieci anni alla scuola di giornalismo della Luiss e per due anni alla Catholic University di Washington DC. Tiene un corso sulla comunicazione nel Master di Relazioni Internazionali dello IULM di Milano. Da giovane, per pagarsi gli studi ma, soprattutto, perché gli piaceva, ha lavorato come chitarrista – cantante suonando nelle case del popolo, circoli cattolici, night clubs, radio e televisione.

È autore di “E anche questa è America” (2008, Luiss University Press), coautore di Massoneria F.A.Q. (2011, Betti Ed.) e direttore del blog Letter from Washington DC  (oscarb1.blogspot.com).

L’uscita del libro è prevista per il 25 marzo

Web Design BangladeshBangladesh online Market