Chiomonte: nuovamente attaccato il cantiere TAV

Nuovo attacco questa notte al cantiere Tav di Chiomonte: intorno alle 3 un gruppetto di una trentina di persone a volto coperto, ha lanciato bottiglie incendiarie, razzi e bengala, danneggiando un compressore usato nel cantiere che ha preso fuoco. I manifestanti sono stati però respinti con idranti e lacrimogeni dalle forze dell’ordine che presidiavano l’area e si sono dileguati nei boschi. Tutto è durato una ventina di minuti, alla fine non c’è stato alcun contatto con polizia e carabinieri e non risultano feriti. Dopo la fuga degli aggressori, all’esterno del…

Leggi tutto