Era mio padre, secondo me

In memoria di Antonino Caruso Nei giorni scorsi è scomparso a Rimini Nino Caruso, padre di Pietro Caruso, un nostro amico fraterno, valido giornalista e antico collaboratore de “La Voce dell’Isola”. Abbiamo avuto l’onore di conoscere il “duro” Nino Caruso, Uomo di stampo e Maestro di vita: anche per noi la sua dipartita è una grave perdita. Siamo vicini ad Azzurra, la forte consorte di Nino, e a tutti i familiari, e ricordiamo “il Siciliano Nino trasferitosi al Nord” con il discorso che il figlio Pietro ha pronunciato durante le…

Leggi tutto

Cameriera al suo ultimo giorno di lavoro uccisa a Rimini

Di Luigi Asero Una giovane romena di 33 anni è stata assassinata con una coltellata al cuore all’interno di una stanza della pensione Scilla di Rivabella ( Rimini). Il corpo della sfortunata donna è stato trovato dalla titolare della struttura, Ida Polichetti, all’interno della cucina ormai chiusa da tre giorni dopo la chiusura della stagione estiva. La donna, vestita, è stata colpita con una coltellata al cuore sarebbe morta sul colpo. Sarebbe tornata proprio oggi, nel pomeriggio, a casa in Romania e aveva già riscosso lo stipendio pattuito per la…

Leggi tutto

Di guardia a convoglio carri armati, muore folgorato a 21 anni

Un incidente sul lavoro, così è morto Bernardo Ceraldi, 21 anni di Formia ma residente a Falciano del Messico in provincia di Latina. È morto al porto di Ravenna mentre da caporale del 66° Reggimento Fanteria di Forlì, faceva servizio di guardia a un convoglio di carri armati presso lo scalo merci. Secondo una prima ricostruzione domenica sera, intorno alle 22.40 Ceraldi potrebbe esser salito a bordo di uno dei carri armati in transito e che quest’ultimo avrebbe toccato accidentalmente uno dei cavi dell’alta tensione folgorandolo all’istante. Inutili i tentativi…

Leggi tutto

Incidente su A1 a Modena, muore coppia coniugi di Milano

Viaggiava su una Volkswagen Golf in direzione Bologna la coppia di anziani coniugi milanesi che è morta nel tamponamento provocato da un Tir fuori controllo. L’incidente all’altezza del Km 170 tra Modena e Modena Sud intorno alle 10.40. Un tir Iveco finisce contro la “cuspide” della corsia d’uscita colpendo la Golf. Inutile l’intervento del presonale medico 118 intervenuto sul posto. La Polizia Stradale sta effettuando i rilievi dopo la temporanea chiusura della carreggiata con uscita Modena Nord.

Leggi tutto

Strage di Ustica: per la Cassazione lo Stato colpevole

Lo Stato dovrà risarcire i familiari della strage di Ustica. Il processo in sede civile è giunto all’ultimo grado di giudizio e per la Corte di Cassazione non c’è dubbio alcuno che il Dc9 Itavia non esplose per cause interne (attentato, avaria o altro) ma fu vittima di un missile.  Dopo il niente di fatto dei vari processi penali per la prima volta una Corte di Giustizia dà per certo ciò che in fondo tutti conosciamo. Quel Dc9 si trovò al posto giusto nel momento sbagliato. Vittima di una battaglia…

Leggi tutto

Reggio Emilia: scontro bus-auto 4 morti

Lo scontro, tragico, nella notte in frazione Codemondo di Reggio Emilia. Quattro le vittime, tutte di origine nigeriana, che viaggiavano su una Peugeot poi finita in un fosso ai margini della strada. Con loro una quinta persona gravemente ferita. L’incidente è avvenuto intorno all’1.30 della notte fra il Natale e Santo Stefano quando la Peugeot si è scontrata con una Fiat Panda, la strada è la provinciale 28 che collega Reggio Emilia a Cavriago e lo scontro, ironia del destino, si è verificato all’altezza di via dell’Inferno. E inferno è…

Leggi tutto

Attraversa per prendere lo scuolabus, investito e ucciso a 11 anni

È accaduto questa mattina a Canaletti di Budrio, in provincia di Bologna. Il ragazzino abitava vicinissimo alla fermata dello scuolabus e come ogni mattina si stava recando alla fermata, durante l’attraversamento è stato investito da una Fiat Panda guidata da un 42enne che si è subito fermato ed è ora in stato di choc. Subito soccorso da una unità 118 purtroppo il piccolo è deceduto durante il successivo trasporto in elisoccorso verso l’ospedale di Bologna. I rilievi sull’automobilista con l’etilometro hanno dato esito negativo. Sul luogo dell’incidente, come visibile dalla…

Leggi tutto

Parma – Il NAS sequestra 6 tonnellate di aromi per gelati e 30 tonnellate di formaggio

I Carabinieri del NAS di Parma, nel corso di un’ispezione effettuata presso un’azienda del reggiano di grandi dimensioni operante nel settore della produzione e commercializzazione di gelati e prodotti a base di ghiaccio, hanno rinvenuto oltre 6 tonnellate tra materie prime (frutta secca, yogurt in polvere, cacao, purea di frutta, etc.) e, in massima parte, aromi, tutti recanti il termine minimo di conservazione scaduto anche da tre anni. Dagli accertamenti è risultato che l’azienda, che commercializza i suoi nella grande distribuzione, violava le normative comunitarie inerenti le procedure di controllo…

Leggi tutto

Terremoto Emilia, si riparte dalle scuole

Il presidente della Regione Emilia Romagna Vasco Errani (nominato anche Commissario delegato alla ricostruzione) ha emanato tre ordinanze per assicurare il corretto avvio del prossimo anno scolastico. Pubblicato anche il bando di gara europeo per la costruzione di 28 scuole destinate alla sostituzione di edifici gravemente danneggiati dai terremoti dello scorso maggio. Parte anche un programma straordinario per la realizzazione di strutture scolastiche provvisorie e per il ripristino degli edifici scolastici lesionati ma non pericolanti. Il bando di gara per la costruzione di 28 edifici scolastici prefabbricati (per un totale…

Leggi tutto

Incidente sulla A1 nel parmense, muore coppia di Caltagirone

Tragico bilancio di un incidente stradale avvenuto nella notte fra il 22 e il 23 giugno poco prima delle 5 sulla autostrada A1 nella zona di Parma. Il bilancio definitivo è di 3 morti e 8 feriti. La dinamica dell’incidente: sulla via Cremonese, una via che passa sopra la A1 all’altezza del Km 103, viaggiava una Oper Corsa guidata dalla 27enne Fiorentina Zoto di origini albanesi, per cause ancora da accertare l’auto è sbandata superando le barriere protettive e finendo sulla sottostante corsia autostradale dove transitavano altri veicoli. Fra questi…

Leggi tutto

Sisma Emilia. Salgono a 26 le vittime, due donne decedute in ospedale

Sono salite a 26 le vittime del sisma in Emilia del 29 maggio scorso. Sono infatti decedute ieri pomeriggio, 5 giugno, altre due persone. Sandra Gherardi, 46enne di Cento colpita alla testa da oggetti caduti da un tetto mentre provava a fuggire in strada. È morta all’ospedale di Bologna dove, sin dal 29 maggio, si trovava in coma. E all’ospedale di Baggiovara di Modena è invece morta Liviana Latini, 65 anni, estratta dalle macerie del condominio dove abitava a Cavezzo. Le macerie avevano schiacciato le sue gambe e la morte…

Leggi tutto

Emilia Romagna, ancora violentissime scosse. Crollato il campanile di Novi

Emergenza infinita ormai nelle terre duramente provate dai terremoti dei giorni scorsi. Oggi ancora decine di scosse, poi alle 21.21 una scossa fortissima di magnitudo 5.1 Richter. Sembra che non ci siano vittime o feriti, in corso verifiche per appurare l’esistenza di nuovi crolli o situazioni di rischio. L’epicentro ancora una volta a Mirandola, con un’escalation di intensità a partire dalle 20. Poco prima delle 20 si sono registrate due forti scosse di magnitudo 3.3 e 3.8 (alle 19.57), poi alle 21.21 la scossa di magnitudo 5.1 registrata a una…

Leggi tutto

Terremoto: 17 morti, 15 mila sfollati, danni enormi. Aumento benzina

È ormai definitivo il bilancio del terremoto che ieri ha nuovamente sconvolto l’Emilia Romagna e tutto il nord Italia. Sono 17 le vittime e circa 15 mila le persone sfollate. Attrezzate per la loro accoglienza 46 strutture coperte ricavate presso palestre e scuole considerate agibili. Circa novemila i posti pronti nel modenese e a Ferrara. Altre tremila persone in provincia di Bologna dove anche un treno è stato messo a disposizione per la notte. E poi migliaia di posti letto presso alberghi grazie alla convenzione fra regione Emilia Romagna e…

Leggi tutto