“C’è chi dice NO”. Intervista ESCLUSIVA di Giuseppe Proiti a Vittorio Sgarbi

Il Castello Ursino – assieme al Teatro Massimo Bellini di Catania – costituisce senz’altro uno dei luoghi di bellezza più importanti, e intellettualmente stimolanti, al mondo. È forse per questo che Giuseppe Proiti ha scelto quell’antica struttura, come sede privilegiata per intervistare il più noto e valoroso critico d’arte di tutti i tempi: Vittorio Sgarbi. Si son persi nei meandri cavillosi dei discorsi, a volte fatti di parole, altre volte di assordanti silenzi. Rimbombava, e faceva paura dentro quelle alte mura, tra un colpo di mano al ciuffo e l’altro, il suo…

Leggi tutto

Inestimabile patrimonio artistico di Randazzo

Di Gaetano Consalvo   La Sicilia è sempre stata  una fonte inesauribile di ricchezze naturali e, soprattutto, di opere d’arte che durante il corso dei secoli, sistematicamente sono state depredate e trafugate dagli invasori barbari di turno. Saccheggi sin dall’epoca greca, con la caduta di Siracusa che lo stesso Cicerone definiva “La più grande e la più bella delle città greche“ (maxima et pulcherrima).

Leggi tutto

Ad oriente del Mediterraneo

Di Guido Di Stefano L’arte è la proiezione “visiva” della cultura e quindi è essa stessa cultura, che per sua natura travalica lo spazio ed il tempo in un’incessante ricerca ed offerta di bellezza, di verità, di bene. E nella positività avvicina i popoli od addirittura li unifica. Almeno finché si tratta di vera arte, di vera cultura e non piuttosto di subdole strumentalizzazioni imposte da potere e denaro o, peggio, asservite agli stessi per “spontaneo” utilitario calcolo .

Leggi tutto

A quindici anni dalla scomparsa del grande gallerista Leo Castelli

1999-2014 sono passati quindici anni dalla scomparsa del grande gallerista-mercante e mecenate dell’arte contemporanea Leo Castelli (Trieste, 1907 – New York, 1999) Ci piace ricordarlo con l’artista Francesco Guadagnuolo che opera tra Roma, Parigi e New York che ebbe modo di conoscerlo.   Per l’occasione indichiamo l’interessante intervista a Leo Castelli pubblicata nella Rivista mensile ‘Scena-Illustrata’, Anno 124 – N.6 – Giugno 1989, pag. 37/38.

Leggi tutto

Dalla Sicilia a Roma una serie di mostre di Guadagnuolo per celebrare Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII in occasione della Canonizzazione

     Il momento tanto atteso dai cristiani, la Santificazione dei Beati Giovanni Paolo II e Giovanni XXIII, sta, finalmente, per arrivare: il prossimo 27 aprile Papa Francesco dichiarerà per entrambi la Santità e sarà un momento di gioia per tutto il popolo cristiano.      Il pittore Francesco Guadagnuolo considerato uno dei maggiori artisti del rinnovamento iconografico dell’arte sacra, già ritrattista di Karol Wojtyla in tante occasioni del suo pontificato, grazie anche alla conoscenza personale col Pontefice, non poteva, con la sua sensibilità, restare indifferente

Leggi tutto

Colori e suoni: pittura vibrazionale e frequenze dell’anima

Arte e scienza è stato il tema dell’interessante seminario organizzato dall’associazione Identitas – servizi culturali e fundraising in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Catania, nella sede della Fondazione Puglisi Cosentino per l’arte, nell’ambito della manifestazione dedicata alla fotografia d’autore Med Photo Fest 2013. All’incontro dal titolo “Colori e suoni: pittura vibrazionale e frequenze dell’anima” hanno preso parte il Prof. Gaetano Giaquinta, Ordinario di Struttura della materia della facoltà di Fisica dell’Università di Catania, Tony Nicotra, artista che si dedica a sperimentazioni pittoriche nel campo della fisica meccanica quantistica,…

Leggi tutto

A Roma Achille Bonito Oliva presenta la mostra del “Metropolismo”

Venerdì 23 marzo 2012  alle ore 18 il professore Achille Bonito Oliva presenta la mostra METROPOLISMO  nello spazio espositivo delle SCUDERIE DI PALAZZO RUSPOLI a Roma, in Via della Fontanella Borghese. L’evento gode del Patrocinio di Roma Capitale Assessorato alle Politiche Culturali. Verso la fine degli anni ’80 alcuni pittori, osservando le loro opere, notano una sostanziale identità  di contenuti pur se espressi in calligrafie diverse. Decidono di dare vita ad un sodalizio culturale e nel giugno del 1987 sottoscrivono formalmente una poetica pittorica indirizzata all’osservazione dei comportamenti sociali. Nasce…

Leggi tutto

Mostra scambio tra le Accademie di Belle Arti di Catania e del Val di Noto

“Se la 54ª Biennale di Venezia ha messo in luce il numero e la qualità degli artisti siciliani, la presenza degli artisti catanesi a Noto, così come quella dei loro colleghi netini a Catania il mese prossimo, sarà l’occasione per avviare una approfondita riflessione sulla realtà artistica della Sicilia orientale, che si rivela sempre più come una delle aree più ‘creative’ d’Italia”. Questo è quanto ha affermato Gianpiero Vincenzo, docente dell’Accademia di Belle Arti di Catania, poco prima dell’inaugurazione della mostra “Accademia/Maestri e Allievi”, di cui è curatore, avvenuta lo…

Leggi tutto

Paola Imposimato – O dell'epico sogno

Paola Imposimato, pittrice professionista di Firenze, laureata all’Accademia delle Belle Arti e Membro dell’Antica Compagnia del Paiolo (associazione di cui hanno fatto parte, fra le diverse personalità della cultura italiana, Giovanni Spadolini, Pietro Annigoni, Mario Luzi e, attualmente, Franco Zeffirelli, Carla Fracci ecc.) coltiva sin dall’infanzia la vocazione per la pittura e il disegno, di cui poi è divenuta espertissima, iniziando a divenire, peraltro in età molto precoce, un’incisiva ritrattista. All’età di tredici anni eseguì il ritratto di Sandro Pertini quando dallo stesso venne ricevuta presso il Quirinale nel maggio1984:…

Leggi tutto