I clarinetti del Dialogikos Duo al terzo concerto della stagione allestita da Tania Cardillo per il Centro Magma

Le attività concertistiche “Fuorischema” dell’associazione Magma di Catania, diretta da Salvo Nicotra, prevedono per domenica 13 gennaio 2019 (ore 18,30), alla “Sala delle Arti” di Gravina di Catania (Parco Borsellino, via Roma) – nell’ambito dei “Pomeriggi musicali a Gravina”, progettati artisticamente da Tania Cardillo – l’intrigante recital del Dialògikos Duo, composto dai clarinettisti siciliani Angela Longo e Lorenzo Giuseppe Lima.

È prevista l’esecuzione di musiche di Händel (“Ceremonial”, da “Water Music”), Bach (Duetto n. 2, in fa magg., BWV 803 e Toccata e Fuga, in re min., BWV 565), Beethoven (Duo n. 1, in do magg.), Gluck (“Danse des Champs Elysées”, da “Orfée et Eurydice”), Mozart (Allegro maestoso, Minuetto grazioso e Rondo, dai Duetti op. 70), Faurè (Pavane, op. 50) e Kuhlau (Rondò dal Grand Duet op. 39 n. 1). Il concerto è stato anche inserito nel programma di “Gravina racconta il Natale”, firmato da Patrizia Costa, Assessore al Turismo, Spettacolo e Cultura, e da Massimiliano Giammusso, Sindaco del Comune etneo.
Il prossimo concerto del Centro è previsto per sabato 26 gennaio in Sala Magma, quando Sandy Troina e Mario Nicotra proporranno “Soundtracks, Musical e TV”, seguiranno, ancora a Gravina, Simona Bonanno e Ketty Teriaca (violoncello e pianoforte; 24 febbraio), Luisa Fanti Zurkowskaja (pianoforte; 23 marzo), Nuovo Trio Parsifal (De Carlo, Slugocka e Milea; 13 aprile), Italian piano in Duet (18 maggio); conclusione con il pianista Didier Castell-Jacomin il 9 giugno. Per le manifestazioni di Gravina il prezzo del biglietto è di euro 7,00 (ridotto, euro 5,00); sono validi gli abbonamenti sottoscritti per lo specifico ciclo.

Info e prenotazioni: 095444312 – 3333337848 – mail@centromagma.it.
L’attività del Centro Magma si svolge sotto gli auspici della Regione Siciliana – Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo.


Schede fornite dagli artisti

 

ANGELA LONGO, nata a Catania nel 1985, ha intrapreso lo studio del clarinetto all’età di 9 anni, diplomandosi nel 2003 con il massimo dei voti presso l’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania sotto la guida di V. Maggiore. Nello stesso Istituto, nel 2007, ha conseguito il Diploma accademico di Alta Formazione Musicale.

Ha frequentato i seguenti Master di Perfezionamento: nel 2012 presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma con A. Carbonare, nell’estate del 2014 nel Music College di Lubecca con S. Meyer e R. Wehle.

Ha partecipato, inoltre, ad altri corsi di perfezionamento di clarinetto – C. Palermo, A. Marriner, R. Tudorache, G. Garbarino – e di esercitazione orchestrale – P. Berman.

È vincitrice di concorsi musicali, selezioni e audizioni orchestrali (Teatro Lirico di Cagliari, Arena di Verona, Teatro Massimo “V. Bellini” di Catania, Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole, Orchestra Giovanile “L. Cherubini”, YouTube Symphony Orchestra – Sydney).

Intensa è stata l’attività professionale, in Italia e all’estero, in qualità di primo, secondo clarinetto e clarinetto piccolo, con l’Orchestra “L. Cherubini”, sotto la direzione di R. Muti.

Da gennaio a luglio 2009 ha suonato come secondo clarinetto e clarinetto piccolo con l’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, guidata da direttori di chiara fama tra i quali spiccano i nomi di A. Vedernikov, P. Steinberg, L. Hager, C. Arming e J. Valcuha, ecc.

Ha collaborato e suonato inoltre con l’Orchestra del Teatro “V. Bellini” di Catania, l’Orchestra della Toscana, l’Orchestra Sinfonica Siciliana, l’Orchestra Sinfonica di Sanremo e l’Orchestra Sinfonica Giovanile Internazionale.

Vincitrice della selezione per la YouTube Symphony Orchestra, ha suonato all’Opera House di Sydney a marzo 2011, sotto la direzione di M. Tilson Thomas, direttore della San Francisco Symphony Orchestra.

Ha suonato il clarinetto piccolo nel DVD con la lezione-concerto e nel CD con l’esecuzione integrale audio della “Sinfonia Fantastica” di H. Berlioz diretta da R. Muti a Ravenna.

Attualmente è componente dell’Orchestra Filarmonica “Auditorium S. Nicolò” di Mascalucia, dell’Ensemble di Clarinetti “Calamus” di Catania, del Duo Anlagen (clarinetto e chitarra) e suona in duo con la pianista I. Bordonaro.

LORENZO GIUSEPPE LIMA si è diplomato presso il Conservatorio di Musica “V. Bellini” di Palermo sotto la guida di G. Di Noto e si è poi perfezionato in clarinetto con F. Ferranti ed in clarinetto basso con G. Di Noto.

Ha partecipato a numerosi Concorsi classificandosi sempre tra i primi posti.

Intensa l’attività concertistica che lo ha portato ad importanti collaborazioni con Enti e Associazioni musicali tra cui ricordiamo la RAI in occasione della trasmissione “Sicilia Mondiali”, la Fondazione Teatro Massimo di Palermo, il Teatro “Sangiorgi” di Catania e molte altre. Dal 1990 inizia a collaborare con la E.A.R. Teatro Massimo “V. Bellini” di Catania.

Nella stagione lirica e sinfonica 1997/98 e nelle tournèe in Giappone del 2003 e 2006 ha ricoperto il ruolo di primo clarinetto.

Dal 1999 a tutt’oggi, ricopre stabilmente il posto di clarinetto basso.

È stato finalista al Concorso Internazionale per il posto di clarinetto basso presso l’orchestra dell’Accademia Nazionale di “S. Cecilia” di Roma (1999) e al Concorso per il medesimo posto alla Fondazione Teatro “Regio” di Torino (2000).

Nel corso della maturata esperienza orchestrale ha suonato per prestigiosi direttori d’orchestra tra i quali: D. Oren, R. Muti, A. Ceccato, H. Graf, S. Argiris, Z. Pesko, D. Renzetti, A. Lombard, H. Soudant, M. Soustrot, Y. K. Temirkanov, G. Gelmetti, J. C. Casadesus, ecc.

All’attività orchestrale affianca un’intensa attività cameristica con varie formazioni tra cui: Ensemble Clarinettistico Città di Palermo, Cl@rinet.quartet, Trio Calamus, Zemlinsky Quintet, Clarus Quintet, Camerata Belliniana, Orchestra d’archi Stesichoros, Ebano Sonoro, Orchestra ECO di Enna, “Pi@noClari.net Duo” con la pianista T. Cardillo, ecc.

Esecutore attento e sensibile, si dedica anche alla didattica, alla ricerca ed alla rielaborazione di brani tratti dal repertorio lirico-sinfonico, alla preparazione di riduzioni e arrangiamenti per formazioni cameristiche, alcuni peraltro pubblicati sul sito Free-scores.com.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.