Portavalori assaltato sulla Avellino-Salerno. Usati anche mitra

[AdnKronos]

 

Far west sul raccordo autostradale Avellino-Salerno. Un gruppo di banditi armati di kalashnikov ha rapinato tre furgoni portavalori e si è dato alla fuga: il colpo è stato messo a segno a un centinaio di metri dallo svincolo di Serino.

I banditi, intercettati i furgoni che procedevano in direzione Avellino per consegnare un carico del valore di diversi milioni alla sede della Banca d’Italia, li hanno bloccati cospargendo l’asfalto di chiodi, costringendo un tir a mettersi di traverso sulla carreggiata e dando fuoco a diversi mezzi.

SPARATORIA – Dopo un conflitto a fuoco con una pattuglia della Polstrada, i rapinatori si sono divisi in due gruppi e sono scappati, impossessandosi tra l’altro dell’utilitaria di una donna che era rimasta bloccata sul raccordo con altre centinaia di auto. Sul colpo indaga la Dda.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.