Giarre: uccide ex moglie e tenta il suicidio

Una 60enne, Sara Parisi, è stata uccisa con tre colpi di pistola a Giarre. L’omicidio è avvenuto in strada, vicino all’abitazione della donna. Quando la donna era uscita di casa per andare a lavorare, avrebbe visto l’ex marito, Francesco Privitera, di 58 anni, in strada, armato di pistola, e avrebbe cercato di fuggire, ma l’uomo l’avrebbe raggiunta e uccisa.

A sparare sarebbe stato l’ex marito, dal quale era separata da anni, che poi avrebbe tentato il suicidio con la stessa arma. Il delitto al culmine dell’ennesima lite. L’uomo è stato soccorso da personale del 118 e trasferito in elicottero all’ospedale Cannizzaro di Catania. L’uomo è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico all’addome, le sue condizioni di salute sono definite molto gravi.

Sul posto, nella piccola frazione giarrese di Altarello, sono giunti i carabinieri della Compagnia di Giarre che stanno raccogliendo le testimonianze di vicini e parenti. Proprio un parente della vittima avrebbe assistito alla terribile scena, tentando di fermare l’uomo. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta.

 

AGGIORNAMENTO: Francesco Privitera è morto all’ospedale Cannizzaro.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.