Clochard ucciso a Palermo: fermato un 16 enne

Un 16 enne è stato fermato dai Carabinieri di Palermo. Sarebbe lui, un giovane di etnia rom, l’autore in concorso con un altro minorenne della brutale aggressione costata la vita a Aid Abdellah da tutti noto come Aldo, il clochard di origini francesi trovato morto e con una profonda ferita alla testa in piazzale Ungheria a Palermo. Ai due minorenni si sarebbe risaliti grazie alla visione dei filmati di diverse telecamere in zona.

L’uomo sarebbe stato colpito mentre dormiva sul suo giaciglio sotto i portici, davanti un negozio ormai abbandonato. Già nelle scorse settimane era stato segnalato in zona un gruppo di ragazzini rimasti non identificati che sembra agissero contro i clochard della zona. Le indagini potrebbero adesso portare anche alla loro identificazione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.