“Cordialmente invitati a incontrare la morte”. Le repliche al teatro del Canovaccio di Catania

La nuova stagione del Canovaccio esordisce con lo spettacolo “Cordialmente invitati a incontrare la morte”, tratto dall’omonimo lavoro di Rex Stout, in cui una matura signora, organizzatrice di ricevimenti per ricchi, viene ferita da una scheggia di vetro e muore di lì a poco di tetano. Disgrazia o delitto? Sarà compito di Nero Wolfe e del suo fedele assistente, Archie Goodwin, scoprire, tra le maglie dell’intricatissima trama, il movente e l’autore dell’efferato delitto.

Un’irruzione nel mondo del romanzo giallo, con personaggi indimenticabili (primo tra tutti quello imponente e sornione del protagonista) e una trama originale e articolata.

Ma anche rivisitazione moderna di un testo senza tempo, che schiaccia l’occhio al teatro contemporaneo, dove ritmi e scene d’insieme si alternano a momenti di pura dissertazione, di dialoghi e interrogatori che porteranno, inevitabilmente, alla scoperta dell’assassino.

Al pubblico non rimarrà che assistere con attenzione all’evolversi degli eventi attraversati dalla personalità originale e da vero dandy del grande Wolfe che, come al solito, risolverà alla fine ogni enigma.

 

 

Orario spettacoli:

da giovedì 15 a sabato 17 novembre: ore 21

domenica: ore 18

 

Orario repliche:

sabato 24 novembre: ore 21

domenica 25: ore 17.30


“Cordialmente invitati a incontrare la morte” di Rex Stout. Regia: Gianni Scuto. Scenografia di Gabriele Pizzuto. Costumi di Rosy Bellomia

Con: Saro Pizzuto, Concetto Venti, Mary Barbagallo, Salvo Musumeci, Barbara Cracchiolo, Pippo Marchese, Giovanni Bonaventura, Pippo Tomaselli, Maria Grazia Cavallaro, Gianpaolo Costantino.

Per informazioni e prenotazioni telefonare ai numeri: 3914888921

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.