63 dispersi al largo delle coste libiche, altre 261 persone salvate dalla guardia costiera

Un’altra tragedia in mare? È quanto denunciato oggi dall’Unhcr che riferisce di un altro barcone rovesciatosi al largo delle coste libiche. Ci sarebbero 63 dispersi. Su Twitter la stessa agenzia Onu riferisce di 41 persone salvate dalla guardia costiera libica al largo della città di Zwara.

La stessa guardia costiera libica avrebbe tratto in salvo altre 220 persone in altre due operazioni di salvataggio. I migranti dopo essere stati aiutati sarebbero stati affidati al centro di accoglienza di Al Nasr.

Potresti voler leggere anche

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.